Calciomercato Inter e Juventus, via libera Sarri | Addio immediato e caccia al pupillo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:45

Inter e Juventus tengono dritte le antenne per un colpo di rilievo sul calciomercato. Sarri dà il via libera all’uscita per avere il suo pupillo

Le strade che il calciomercato solca tracciano scenari, a volte, impronosticabili. Altre volte, deludono i tifosi. E se c’è di mezzo un credo tattico, alla fine l’addio è più che probabile.

Inter e Juventus, via libera Sarri | Addio immediato e caccia al pupillo
Luis Alberto e Milinkovic ©LaPresse

In questo caso, siamo in casa Lazio. E ripartiamo da qualche mese fa. Claudio Lotito, dopo l’addio di Simone Inzaghi, sceglie di puntare su Maurizio Sarri. Una pista che comporta l’adesione totale alle idee tecnico-tattiche dell’ex Empoli, Napoli e Juventus, anche con qualche sacrificio importantissimo. A farne le spese, per lunghi tratti di questa stagione, è stato sicuramente Luis Alberto. Lo spagnolo, infatti, non è stato esattamente l’epicentro del gioco di Sarri, dopo i fasti del ciclo Inzaghi. Anzi, è stato spesso relegato in panchina in nome di calciatori sicuramente meno talentuosi, ma più votati al sacrificio, come Basic o Akpa-Akpro. Ora, nel pieno del calciomercato di gennaio, il caso non si chiude, anzi i rumors su un addio del Mago alla Lazio sono sempre attuali. E con Inter e Juventus che restano pronte, alla finestra.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, doppietta Juve: Vlahovic a zero e bomber di Champions

Calciomercato Inter e Juventus, Sarri scarica subito Luis Alberto

Calciomercato Inter e Juventus, Sarri scarica subito Luis Alberto
Sarri ©LaPresse

Gli ultimi spifferi su un addio immediato dello spagnolo arrivano da ‘Il Messaggero’. Secondo il noto quotidiano romano, Sarri sarebbe pronto a dire subito addio al centrocampista pur di abbracciare il suo pupillo, Matias Vecino, che sembra arrivato ai titoli di coda della sua avventura all’Inter. Il tecnico della Lazio non sembra disposto ad aspettare giugno per arrivare all’ex Fiorentina, ma avrebbe chiesto a Lotito di pagare subito un indennizzo per avere subito il calciatore che con Inzaghi sta trovando poco spazio. Insomma, fuori Luis Alberto e subito dentro Vecino: Sarri promuove questa strategia in casa Lazio. Inter e Juventus restano alla finestra per lo spagnolo e chissà che i prossimi 15 giorni non possano essere decisivi per un colpo a sorpresa.