Milan, brutta tegola per Pioli: serve l’operazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:11

La vittoria in Coppa Italia contro il Genoa non ha dato solo segnali positivi per il Milan, che ha anche dovuto registrare l’ennesimo infortunio importante di una stagione sfortunata 

Milan-Genoa di ieri sera ha regalato ai rossoneri un passaggio del turno sofferto e portato a compimento grazie ad una grande seconda parte. La sfida di San Siro infatti per Pioli era iniziata nel peggiore dei modi, prima con la rete di Ostigard e poi con l’infortunio di Tomori. Problema fisico per il difensore inglese che dopo aver testato le condizioni del ginocchio è dovuto per forza di cose uscire dal campo.

Milan, Tomori ko: si opera
Stefano Pioli © LaPresse

Tomori ha incassato una lesione del menisco mediale del ginocchio sinistro che porterà ad un intervento in artroscopia che verrà eseguito nel pomeriggio. Successivamente si capiranno quindi i tempi di recupero definiti per il difensore britannico, risorsa fondamentale per la retroguardia di Pioli, e che comunque dovrebbe star fuori non meno di quattro settimane. 

Milan, Tomori ko: si opera
Tomori in azione ©LaPresse

LEGGI ANCHE >>> PAGELLE E TABELLINO DI MILAN-GENOA 3-1 | Leao-Hernandez magici, Messias si inceppa

Al posto di Tomori nel corso della sfida vinta contro il Genoa era entrato, e con ottimi risultati, Alessandro Florenzi che ha occupato la posizione di terzino destro, con lo spostamento conseguente di Kalulu al centro della retroguardia.

Intanto l’unica buona notizia per l’allenatore del Milan arriva invece dalla questione Coronavirus, con “Davide Calabria che è risultato negativo al Covid-19. Il giocatore è guarito e domani sarà a disposizione dello staff tecnico”. La difesa di Pioli recupera quindi un tassello molto importante, perdendone però al contempo uno altrettanto fondamentale.