Calciomercato Inter e Juventus, scambio con Pinamonti: affare choc

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:20

Mossa importante in ottica calciomercato Inter. Clamoroso intreccio con la Juventus: via allo scambio con Pinamonti

Non solo le voci circolate durante la giornata su Paulo Dybala, l’Inter la prossima estate potrebbe far sul serio anche sul altri giovani promettenti del calcio italiano. Una delle botteghe più pregiate, sotto questo aspetto, è sicuramente quella del Sassuolo, che in questa stagione sta mettendo in vetrina tantissimi talenti con parecchio mercato alle spalle.

Inter, assalto a 3 big del Sassuolo: Pinamonti può sbloccare tutto
Andrea Pinamonti © LaPresse

A tal proposito, Marotta ed Ausilio potrebbero utilizzare la carta Andrea Pinamonti per arrivare ad uno dei grandi obiettivi neroverdi. L’attaccante classe 1999 è infatti ancora di proprietà dell’Inter e sta disputando una stagione di livello nell’esperienza in prestito con la maglia dell’Empoli.

L’idea del club nerazzurro è quella di inserire il giovane attaccante all’interno di un’operazione con il Sassuolo, sfruttando l’amicizia che lega l’ad Beppe Marotta al direttore generale del club emiliano Giovanni Carnevali. Come rivelato da ‘interlive.it’, il club meneghini potrebbe optare per un leggero restyling in attacco la prossima estate, puntando dunque su due profili allettanti come Scamacca e Raspadori. Da non sottovalutare anche Frattesi che rientrerebbe perfettamente nell’identikit che Simone Inzaghi sta cercando per il suo centrocampo con gli addi quasi annunciati di Vecino e Vidal.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, addio Dybala | Hanno già scelto il nuovo ‘Dieci’

Non solo l’Inter su Scamacca, la Juventus fa sul serio

Inter, assalto a 3 big del Sassuolo: Pinamonti può sbloccare tutto
Beppe Marotta © LaPresse

Nel caso del forte centravanti classe 1999, non si può ignorare il duello di mercato con la Juventus. Il club bianconero vorrebbe difatti Scamacca come nuovo numero 9 sul quale costruire il prossimo reparto avanzato, affidandogli da subito grandi responsabilità. In casa Inter, invece, l’attaccante degli emiliani verrebbe ingaggiato inizialmente come vice Dzeko, per poi raccoglierne la piena eredità solamente dalla stagione 2023/24.