Inter-Lazio, Sarri: “Hanno numeri straordinari. Mi passa la voglia di andare in campo se…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:31

Le dichiarazioni di Maurizio Sarri nella conferenza stampa di vigilia della sfida Inter-Lazio valevole per la ventunesima giornata di Serie A

“Domani servirà coraggio contro una squadra che ha numeri straordinari”. Sarri ‘avvisa’ i suoi alla vigilia del match contro l’Inter dell’ex Simone Inzaghi, capolista della Serie A con un punto di vantaggio sul Milan ma una gara in meno. “Ora abbiamo due facce – ha aggiunto il tecnico della Lazio in conferenza stampa – Mi spiace che la prestazione con l’Empoli sia stata inficiata dalle disattenzioni difensive che alla fine ci sono costate due punti”.

Inter-Lazio, Sarri: “Pronto a firmare il rinnovo. Chiusura stadi mi farebbe passare la voglia di andare in campo”

Inter-Lazio, le parole di Sarri in conferenza
Maurizio Sarri ©LaPresse

Sarri avrà assenze pesanti in difesa, su tutte quella di Acerbi. Leiva o Radu i possibili sostituti: “Il primo ci ha giocato quando era al Liverpool e ha fatto uno spezzone a Venezia. Leiva è un ragazzo intelligente. Per quanto riguarda Radu, nell’ultimo mese ci ha dato segnali importanti quindi è giusto prenderlo in considerazione”. Per Sarri anche buone notizie, vedi il recupero di Basic: “Sta bene. Aveva un dolore al pube che ora sembra scomparso”.

LEGGI ANCHE >>> Nessun proveddimento per i cori razzisti: impazza l’hashtag per Kean

Sul rinnovo: “Non chiamo l’avvocato il giorno prima della partita, quindi non so se il nuovo contratto sia arrivato. Ma se arriva, lo firmo…”.

Chiosa sulla possibile nuova chiusura degli stadi: “Se questa pandemia è pericolosa, ci dovrebbe essere un lockdown totale, altrimenti sarebbe opportuno declassarla a influenza e restando a casa come con la febbre. Spero solo che non si arrivi alla chiusura degli stadi perché fa passare la voglia di andare in campo anche a me che ho una passione feroce per questo sport”.