Tripla firma in arrivo, Maldini: “Daranno tantissimo al Milan”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:40

Tripla firma in arrivo in casa Milan, Paolo Maldini fa un annuncio di calciomercato sulla squadra di Pioli

Ospite a sorpresa ad un meeting online AIMC (Associazione Italiana Milan Clubs) nove giorni fa, Paolo Maldini ha rilasciato alcune parole in ottica calciomercato che stanno ricevendo molta attenzione nelle ultime ore. Il dirigente del Milan ha parlato in modo chiaro: “Faremo il possibile ma non sarà un mercato di quelli roboanti. Se avremo bisogno di qualcosa interverremo. Andiamo avanti con fiducia fino alla fine dell’anno, faremo i conti alla fine”.

Paolo Maldini ©LaPresse

Maldini ha parlato anche dei rinnovi di Bennacer, Theo Hernandez e Leao: “Innanzitutto i tre hanno un contratto in scadenza nel 2024. Quindi naturalmente come per gli altri, Donnarumma, Kessie, Calhanoglu, siamo partiti a tempo debito, ma non è sempre facile trovare un accordo in una trattativa – le parole presenti in un video pubblicato su Youtube da ‘Milan Club Val Vibrata’ -Quello di Theo è molto ben avviato così come quello di Ismael, e stiamo parlando con Leao. L’intenzione è quella di rinnovare a breve con tutti e tre. Naturalmente sono calciatori che hanno dato e che pensiamo possano dare tantissimo nel futuro prossimo nostro”.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Conte vuole lo scambio: l’offerta piace alla Juve. Ma non al Milan

Calciomercato Milan, annuncio di Maldini sui piani futuri

ESCLUSIVO | Milan, Damiani Jr: "Muani non è un centravanti. Ecco a chi somiglia"
Paolo Maldini © LaPresse

Maldini ha proseguito la sua disamina parlando di Tonali: “Il giocatore che probabilmente ha fatto vedere totalmente un’altra faccia rispetto all’anno scorso è Tonali. E’ un 2000, era arrivato con un prestito quindi con un sacco di pressione sulle spalle”.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Agenzia Botman: “Lui al Milan, ecco ostacoli e condizioni”

MIGLIORAMENTI – “Dopo il covid, in una stagione un po’ particolare, non ha fatto subito benissimo ma avevamo intravisto delle qualità enormi in questo ragazzo, che inoltre è un super milanista. Anche questo non guasta. Secondo noi è il giocatore che ha fatto il miglioramento più forte”.