Calciomercato Juventus, il ‘desaparecido’ torna a casa | Addio in prestito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:11

La Juventus cerca certezze sul campo e rinforzi sul mercato, ritorno a casa per il ‘desaparecido’: nuovo prestito in vista

Contro il Napoli poteva essere la partita della svolta, quella per recuperare altri punti preziosi in partita, e invece i bianconeri non sono riusciti a sfoderare una prestazione convincente.

Calciomercato Juventus, il fuggiasco torna a casa | Addio in prestito
Massimiliano Allegri ©LaPresse

La Juventus è stata fermata sull’1-1 dalla compagine di Luciano Spalletti, incerottata e con diverse assenze legate anche alla Coppa d’Africa. La società piemontese ha mostrato ancora una volta un’incapacità di trovare la via della rete, solamente Chiesa è sembrato essere pericoloso con continuità. Per trovare rinforzi sul mercato, però, la Juventus deve riuscire a cedere e a mettere a segno delle operazioni in uscita: il ‘fuggiasco’ potrebbe aver trovato una soluzione, con un nuovo prestito in vista.

LEGGI ANCHE >>>CM.IT | Juventus, l’idea Kulusevski-Siviglia non scalda: le ultime

Calciomercato Juventus, Ihattaren torna a casa | Nuovo prestito all’Utrecht

Juventus, Ihattaren è un caso: addio Samp | È scomparso in Olanda
Mohamed Ihattaren ©️Getty Images

Uno dei casi più controversi di questa prima parte di stagione in Serie A riguarda Mohamed Ihattaren. Arrivato alla Juventus nell’ultimo giorno del calciomercato estivo, l’olandese è stato girato subito in prestito alla Sampdoria ma non è mai stato a disposizione di Roberto D’Aversa. Il gioiello cresciuto nelle giovanili del PSV ha avuto dei problemi legati alla sfera personale ed è tornato in Olanda, abbandonando il club blucerchiato.

Dopo i tanti dubbi e dopo avere perfino valutato la possibilità di smettere con il calcio, Ihattaren potrebbe aver trovato una soluzione. Secondo quanto riportato da ‘Voetbal International’, l’attaccante di proprietà della Juventus potrebbe andare in prestito all’Utrecht: squadra della sua città natale. Un modo per riprendere e, allo stesso tempo, restare vicino alla famiglia. Tutelare il ragazzo è la priorità per i bianconeri, consapevoli di avere in mano uno dei talenti più promettenti del calcio olandese.