Allarme Covid, annuncio clamoroso: “La Serie A domenica si fermerà!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:46

I numerosi casi di Covid in Serie A preoccupano, emerge uno scenario clamoroso: entro il weekend può arrivare lo stop al campionato

Il campionato di Serie A sta per tornare, ma non dorme sonni tranquilli. Il torneo ripartirà domani nel turno dell’Epifania, valido per la prima giornata del girone di ritorno, con il livello di allerta che però cresce per i casi Covid sempre più numerosi tra giocatori e staff.

Allarme Covid, annuncio clamoroso: "La Serie A domenica si fermerà!"
Pallone Serie A © LaPresse

Anche ieri, un vero e proprio bollettino di guerra con l’emergere di ulteriori casi tra le varie squadre e i dubbi crescenti sulla disputa delle gare. In tal senso, la Lega è stata chiara: nessun rinvio. E’ stata infatti eliminata la regola della scorsa stagione che prevedeva un numero minimo di giocatori disponibili per la disputa delle partite. Ma occhio alle decisioni delle Asl: per Salernitana-Venezia è stato chiesto il rinvio, da monitorare anche altre situazioni come quelle di Verona, Torino e Udinese in cui i contagi sono stati molti nelle ultime ore. Ed è a rischio anche Juventus-Napoli, con le Asl partenopee che stanno valutando l’evoluzione del caso.

Serie A, il campionato a rischio stop: l’annuncio che arriva dalla Asl

Allarme Covid, annuncio clamoroso: "La Serie A domenica si fermerà!"
Il gol di Politano in Napoli-Juventus a settembre © LaPresse

Sul match tra bianconeri e partenopei, interviene, ai microfoni di ‘Tuttosport’, il direttore generale della Asl Napoli 2, Antonio D’Amore. Il quale esprime una previsione preoccupante: il campionato potrebbe a suo parere arrivare allo stop entro domenica. “Al momento non ci sono i presupposti per il rinvio di Juve-Napoli – spiega – Molti contagiati non sono entrati in contatto con il gruppo squadra. Vedremo in ogni caso cosa accadrà con il nuovo giro di tamponi. Ma dovrebbe essere la Lega Calcio a decidere di fermare il campionato per un paio di giornate, in questo modo si falsa la competizione. Comunque, vedrete che saranno costretti a fermare la giornata in programma domenica, vista la clamorosa crescita dei contagi in tutto il paese”. Uno scenario che anche solo a livello potenziale chiarisce come l’emergenza Covid sia, purtroppo, esplosa nuovamente.