Juventus-Napoli, l’Asl ha deciso | Il comunicato UFFICIALE

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:39

Nessuno stop da parte dell’Asl competente: il Napoli è partito per la trasferta di Torino, dove domani affronterà la Juventus. Tutti gli aggiornamenti verso il big match

L’ultimo giro di tamponi effettuato dal Napoli ha fatto emergere due nuove positività al Covid, di Alex Meret e di un membro dello staff. La squadra azzurra si appresta comunque a partire per Torino: non è infatti arrivato nessuno stop da parte dell’Asl competente.

L'Asl ha deciso, nessuno stop: il Napoli parte per Torino
Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli © LaPresse

Questo pomeriggio è infatti previsto il volo che porterà gli azzurri da Capodichino a Torino, dove domani sera sfideranno la Juventus. Nonostante le nuove positività, dunque, tra cui quella del tecnico Luciano Spalletti, il Napoli volerà regolarmente in Piemonte nelle prossime ore. Questo il comunicato ufficiale pubblicato dall’Asl Napoli 1: “In merito all’accertato focolaio di positività al Covid-19 relativo alla SSC Napoli, l’ASL Napoli 1 Centro rende noto che alla conclusione dell’indagine epidemiologica è stata confermata la presenza di diverse positività, anche nell’ambito del gruppo squadra, e che per tutti i soggetti risultati positivi è stato disposto l’isolamento. Per i contatti stretti individuati è invece stato disposto il rispetto di quanto previsto al punto 1 della Circolare del Ministero della Salute n°60136 del 30.12.2021”.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | ASL e Covid bloccano la Salernitana: chiesto il rinvio del match con il Venezia. Le ultime

Juventus-Napoli, nessun intervento dell’ASL: il comunicato

L'Asl ha deciso, nessuno stop: il Napoli parte per Torino
Andrea Agnelli, presidente, e Maurizio Arrivabene, amministratore delegato della Juventus © LaPresse

“È stato inoltre ribadito alla Società Calcio Napoli che il gruppo squadra, alla luce dell’acclarato focolaio di positività che tra l’altro presenta un continuo trend di casi positivi, dovrà attenersi scrupolosamente al massimo rispetto delle norme di contenimento e riduzione del rischio”.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Agente Rugani: “Sarri? Segnale chiaro dalla Juventus. Vlahovic perfetto con Dybala”

“La Società Calcio Napoli, alla luce del sopracitato focolaio e nel principio della massima cautela, – conclude la nota pubblicata dall’ASL  – provvederà a valutare ogni altra misura preventiva/restrittiva utile ad impedire la diffusione del contagio”. Questi i convocati azzurri: Ospina, Idasiak, Marfella, Di Lorenzo, Juan Jesus, Ghoulam, Rrahmani, Zanoli, Costanzo (maglia 74), Spedalieri (maglia 70), Demme, Elmas, Lobotka, Zielinski, Vergara (maglia 82), Insigne, Mertens, Petagna, Politano.