Emergenza Covid, UFFICIALE: rinviata anche Arsenal-Liverpool

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:04

Emergenza Covid: rinviata la semifinale di Carabao Cup tra Arsenal e Liverpool per l’ulteriore aumento dei contagi

Il Covid dilaga in Serie A con tutta l’attenzione che è al momento rivolta sul big match tra Juventus e Napoli. Nelle ultime ore sono inoltre scoppiati diversi focolai nelle squadre del nostro campionato, che riparte domani con il concreto rischio di diversi rinvii.

Emergenza Covid, UFFICIALE: rinviata anche Arsenal-Liverpool
Emirates Stadium, stadio che ospita le partite casalinghe dell’Arsenal © LaPresse

La variante Omicron ha messo in ginocchio anche i club di Premier League. Sono stati già numerosi i rinvii in Inghilterra, tra Premier e Coppa di Lega, l’ultimo comunicato oggi: ArsenalLiverpool di Carabao Cup è posticipata. Il campionato inglese non si è mai fermato, con la Federazione che ha deciso di rinviare partite di turno in turno. Questa la nota ufficiale diffusa dai Reds: “La semifinale di Carabao Cup del Liverpool, match di andata contro l’Arsenal in programma giovedì, è stata rinviata. La richiesta del club di riprogrammare l’incontro è stata approvata dall’EFL a causa del numero crescente di casi sospetti di positività al COVID-19 tra giocatori e personale. L’ultimo round di test di martedì ha restituito un numero significativo di positivi, tra cui Pepijn Lijnders, che avrebbe dovuto prendere la guida dei Reds all’Emirates Stadium”.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Juventus, l’idea Kulusevski-Siviglia non scalda: le ultime 

“L’epidemia ha lasciato il Liverpool senza un numero sufficiente di giocatori e personale per soddisfare il concorso come originariamente previsto. Di conseguenza, l’andata dei quarti di finale si giocherà ad Anfield giovedì 13 gennaio, con inizio alle 19:45 GMT. Il ritorno si svolgerà all’Emirates Stadium giovedì 20 gennaio, sempre con inizio alle 19:45.

I biglietti acquistati per questa partita rimarranno validi per la nuova data della partita. Il club invierà un’e-mail a tutti i tifosi che hanno acquistato un biglietto con i dettagli sui rimborsi per coloro che non possono partecipare alla data riprogrammata. Si prega di non contattare i servizi di biglietteria o fan su questo argomento. – conclude la nota – Il Liverpool Football Club vorrebbe mettere a verbale i suoi ringraziamenti all’EFL e all’Arsenal per la loro comprensione, nonché ai sostenitori di entrambi i club, in questo periodo difficile”.