Calciomercato, avviso a de Ligt e Morata: “Non lasciate la Juventus”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:21

Il futuro di de Ligt e Morata, tra gli altri, è in bilico alla Juventus: all’olandese e allo spagnolo arriva un ‘consiglio’

Sessione di mercato piuttosto delicata per la Juventus, che deve decidere attentamente le prossime mosse tra cessioni e nuovi arrivi, con margini di manovra almeno a gennaio piuttosto ristretti. Il futuro si decide adesso, ma non solo. Sul campo, occorre proseguire nella rimonta per la zona Champions: mancare l’accesso alla principale competizione europea potrebbe essere fatale.

'Consiglio' a de Ligt e Morata: "Non lasciate la Juventus!"
Matthijs de Ligt © LaPresse

Tiene banco il destino di Morata, vicino all’accordo col Barcellona, come raccontato da Calciomercato.it. Ma lo spagnolo non partirà senza prima un sostituto. Occhio anche, in estate, a cosa potrebbe succedere a de Ligt, tornato al centro dei rumours di mercato dopo le dichiarazioni del suo agente, Mino Raiola. Sul futuro dell’attaccante e del difensore, è intervenuto qualcuno che conosce molto bene l’ambiente juventino, ‘consigliando’ ai due di rimanere.

Juventus, ‘scende in campo’ Pjanic: il bosniaco suggerisce il futuro agli ex compagni

'Consiglio' a de Ligt e Morata: "Non lasciate la Juventus!"
Miralem Pjanic © LaPresse

A parlare, dalle colonne di ‘Tuttosport’ in una lunga intervista, è Miralem Pjanic.  Il bosniaco spiega: “A prescindere da Morata, il consiglio che darei a chiunque è di pensarci bene due volte prima di lasciare un club in cui sei felice, anche se ti offrono di più in un altro club. Alvaro non ha bisogno di consigli, ha avuto una super carriera. E’ chiaro che c’è sempre da pensare quando ti chiama il Barcellona, ma non so se davvero lui abbia deciso di andar via e in ogni caso anche la Juve è un top club”.

LEGGI ANCHE >>> Blitz per Vlahovic: scambio più 55 milioni | Che colpo per la Juve

Discorso simile anche per de Ligt: “Ha altri anni di contratto e un atteggiamento da Juve. Meglio restare se sei felice e lui ha fatto un’ottima scelta a voler crescere di fianco a Bonucci e Chiellini. Se poi vorrà provare nuove sfide, si vedrà”.