Cessione Inter, nuovi acquirenti negli USA | Richiesta shock di Zhang

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:24

Cessione Inter, dopo la smentita sul fronte PIF il presidente Zhang valuta nuovi acquirenti negli States: un candidato su tutti

Sarà un Capodanno sereno per l’Inter, sicuramente più di quello di dodici mesi fa. Il 2021 ha portato in dote lo scudetto, il titolo di campione d’inverno nella nuova stagione e una situazione finanziaria più stabile.

Cessione Inter, nuovi acquirenti negli USA | Richiesta shock di Zhang
Steven Zhang © LaPresse

Ciononostante, la dirigenza lavora alla cessione. Come raccontato alla CMIT TV, l’Inter ha bisogno di liquidità e dunque di cedere, che si tratti del fondo PIF o meno. Il presidente Zhang ha smentito la pista che porta al fondo saudita, ma è al lavoro in questi giorni su un altro fronte. Il numero uno interista si trova a Los Angeles, ufficialmente per motivi privati ma dove, stando al ‘Corriere dello Sport’, avrebbe avuto degli incontri per l’acquisizione di quote da parte di imprenditori interessati.

Cessione Inter, il viaggio a Los Angeles di Zhang: gli scenari

Cessione Inter, nuovi acquirenti negli USA | Richiesta shock di Zhang
Beppe Marotta e Steven Zhang © LaPresse

La volontà di Zhang sarebbe quella di introdurre nel club soci di minoranza, ma i tre gruppi incontrati negli States avrebbero manifestato interesse per l’ingresso come soci di maggioranza. In tal senso, la richiesta del presidente dell’Inter rimane elevata, da circa un miliardo di euro. E sembra esserci un personaggio in particolare che potrebbe spingersi fino a tale cifra.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, addio immediato: “Rescissione con buonuscita”

Si tratta di Daniel E. Straus, uomo d’affari di New York con vari interessi nel mondo della sanità, ma che gestisce anche un fondo di investimenti che ha già avuto a che fare con lo sport. Stando al ‘Corriere dello Sport’, sarebbe pronto a presentare al più presto un’offerta. A quel punto si capirà di più sul futuro dell’Inter. Se giungesse effettivamente al miliardo richiesto da Zhang, potremmo essere di fronte a una svolta.