Prove di scambio per de Ligt: il ‘Piano B’ della Juve lascia senza parole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:53

Matthijs de Ligt può dire addio alla Juventus alla fine di questa stagione e tre anni dopo il suo arrivo per circa 75 milioni di euro

La permanenza di Matthijs de Ligt alla Juventus anche nella prossima stagione sarebbe una grande sorpresa. Le ultime dichiarazioni di Raiola, “è pronto per un nuovo step”, non lasciano infatti spazio a uno scenario diverso dal divorzio coi bianconeri.

Juventus, assalto Barcellona e Chelsea a de Ligt
De Ligt e Bonucci ©LaPresse

Se poi ci aggiungiamo che l’estate che verrà, a meno di un rinnovo impraticabile visto l’ingaggio attuale (10 milioni lordi bonus esclusi) e i conti dei bianconeri, sarà l’ultima per venderlo a una determinata cifra considerato che il contratto scade nel 2024, ecco che i giochi sono quasi fatti. Per l’olandese classe ’99 si parla con insistenza del Barcellona, specie perché i rapporti tra Raiola e il presidente Laporta sono eccellenti.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, annuncio UFFICIALE: “Via a zero a fine stagione”

L’operazione Ferran Torres, 55 milioni più bonus, non deve però illudere, illudere soprattutto i tifosi del Barça e quelli che vorrebbero de Ligt in Catalogna: le casse del club catalano, stando ad alcune indiscrezioni provenienti dalla Spagna, non consentono una esposizione economica significativa per il numero 4 della squadra di Allegri. E quindi? Quindi, stando a ‘El Nacional‘, la strada che il Barcellona vuol intraprendere è quella dello scambio con uno dei (tanti) giocatori che non rientrano nei piani societari e del neo tecnico Xavi. La fonte catalana fa un nome ben preciso, Philippe Coutinho.

Calciomercato Juventus, Coutinho per de Ligt
Philippe Coutinho ©LaPresse

Il Barcellona vuole liberarsi una volta per tutte del brasiliano ex Inter, in scadenza nel 2023 a fronte di uno stipendio vicino ai 10 milioni netti. Liberarsene, ma al contempo mettere le mani su de Ligt: dunque scambio più soldi, anche se non tanti per il cartellino del 22enne di Leiderdorp. Ma la Juve non saprebbe che farsene di Coutinho, e mai e poi mai si farebbe carico di un ingaggio così elevato per un giocatore prossimo ai 30 e alle prese con diversi guai fisici. Se rinnova, ha già Dybala, direbbe con sarcasmo qualche non estimatore dell’argentino… La nuova politica societaria dei bianconeri è, del resto, piuttosto chiara, de Ligt va via solo di fronte a una proposta cash.

Calciomercato Juventus, per de Ligt c’è il Chelsea: cifra choc

Calciomercato Juventus, assalto Barcellona e Chelsea a de Ligt
De Ligt in azione ©LaPresse

Il ‘Piano B’ della Juventus riguardo la vendita di de Ligt è, sempre secondo ‘El Nacional’, il Chelsea. Questo perché i ‘Blues’ sono disposti a mettere sul piatto un’offerta priva di contropartite tecniche, ovvero interamente cash. Il sito catalano, però, dà per possibile l’affare a una cifra che lascia senza parole e che la Juve sarebbe disposta ad accettare: 50 milioni di euro. ‘Solo’ cinquanta milioni di euro per de Ligt…