Juventus, Chiesa: “Niente vacanze, testa al 2022” | Rivelazione su CR7

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:49

In una lunga intervista Federico Chiesa ha rivelato di non aver fatto le vacanze: “Voglio essere al 100% per il 2022 della Juventus”

È stato la grande rivelazione, se così si può definire, della scorsa stagione: Federico Chiesa è passato dall’essere una grande promessa della Fiorentina ad un assoluto protagonista con la Juventus e l’Italia.

Juvenuts, Chiesa: "Niente vacanze, testa al 2022" | Rivelazione su CR7
Federico Chiesa ©LaPresse

In questa prima metà di stagione, però, le difficoltà sono state parecchie e non si è quasi mai visto il fuoriclasse che ha fatto strabuzzare gli occhi al mondo ad Euro 2020. Le fatiche estive si sono fatte sentire, così come il cambio di allenatore e l’infortunio che lo ha tenuto fuori nell’ultimo mese. Per questo, come rivelato nella lunga intervista rilasciata a ‘Repubblica’, Federico Chiesa non si è concesso ferie: “Mi sto allenando alla Continassa, voglio essere al 100% per il 2022”. L’esterno offensivo della Nazionale ha poi parlato anche dello spareggio Mondiale e dell’addio di Cristiano Ronaldo.

LEGGI ANCHE >>>CM.IT | Dybala, la Juventus chiede tempo: nuova data per le firme

Chiesa tra Juventus e Nazionale: “Euro 2020 non è stato un caso. CR7 ha fatto le sue scelte”

Chiesa tra Juventus e Nazionale: "Euro 2020 non è stato un caso. CR7 ha fatto le sue scelte"
Federico Chiesa ©LaPresse

Federico Chiesa corre veloce anche con le parole e vola già nel 2022, con la volontà che sia un anno decisamente migliore per la Juventus. “Puntiamo alla Supercoppa contro l’Inter, poi alla Coppa Italia e per il campionato vedremo (ndr la prossima partita sarà contro il Napoli). E siamo anche agli ottavi di Champions League, dove è ancora tutto da scrivere”. Insomma, ci sono ancora margini di manovra per i bianconeri per riuscire ad infiocchettare una stagione importante. “Stiamo remando tutti dalla stessa parte”, un’indicazione importante anche per Massimiliano Allegri.

L’ex Fiorentina ha parlato anche degli spareggi che vedrà l’Italia impegnata per conquistare il pass per il Qatar. “Torneremo la squadra che eravamo, non siamo assolutamente appagati e dimostreremo che Euro 2020 non è stato un episodio”. Infine, una rivelazione anche su Cristiano Ronaldo, ex compagno di squadra e possibile ostacolo per il Mondiale. “Vederlo dal vivo, la sua dedizione e la sua forza mentale, è stato di costante ispirazione”. L’addio in estate? “Ha fatto le sue scelte, questo non interessa né a noi né alla Juventus”.