CM.IT | Roma, Mourinho pensa a un fedelissimo: cifre e ostacolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:13

Ander Herrera figura nella lista dei partenti del Psg: Mourinho ha chiesto a Tiago Pinto di sondare il terreno, le ultime

Herrera. Non Hector, il messicano dell’Atletico Madrid che negli ultimi due anni è stato accostato più di una volta alla Roma. Parliamo di Ander, lo spagnolo del Paris Saint-Germain, che nella seconda parte della stagione ha visto assottigliarsi sempre di più il minutaggio in campo.

Mourinho
Mourinho © LaPresse

Pochettino ha scelto altro e lui, sempre più defilato, è nella lista dei possibili partenti. Come Paredes, nella stessa zona di campo. Da Parigi, secondo quanto raccolto da Calciomercato.it, trapela che possa essere proprio Herrera, il classe 1989 di Bilbao, l’uomo su cui José Mourinho ha chiesto a Tiago Pinto di sondare il terreno. Si sa che quando l’obiettivo gravita a queste latitudini del calcio europeo, parliamo di élite, il nodo cruciale diventa l’ingaggio, sempre piuttosto proibitivo, per la Roma, ma spesso più in generale per la Serie A. Bisogna però capire quanto potrà venire in soccorso il decreto crescita, per far eventualmente quadrare i numeri.

LEGGI ANCHE >>> Juventus e Milan beffate: Mourinho lo porta a Roma con lo scambio

Calciomercato Roma, Herrera per Mourinho: i dettagli

Herrera
Herrera © LaPresse

Una cosa è certa, Ander Herrera con Mourinho ha reso come con nessun altro tecnico che ha avuto: sia per impiego in campo che per rendimento. Si sono incrociati allo United, per vincere insieme una Coppa di Lega inglese, una Community Shields e una Europa League: lo spagnolo mise in fila 101 presenze nel cuore del centrocampo dei Red Devils, segnando 5 gol e distribuendo 14 assist tra il 2016 e il 2018.

Non solo: che tra i due il feeling fosse forte lo confermano parole che Ander Herrera ha detto al quotidiano spagnolo As alcuni mesi fa. “Posso solo esprimere gratitudine per Mourinho. Il primo anno è stato fantastico: tre titoli e i tifosi mi scelsero come miglior giocatore della stagione. Ha una grande personalità, questo sicuro, ma se lavori bene e non ti nascondi non avrai alcun problema con lui. Abbiamo la stessa mentalità. Bisogna essere maturi e duri. Lui diventa una belva con chi non è onesto”.

Quando si creano rapporti così difficile che Mou li lasci per strada, plausibile che provi a riannodarli. Herrera per fascia di età non sarebbe una operazione da Roma. Ma il Psg è disposto a cederlo e almeno la valutazione (12-15 milioni) consente di sedersi a ragionare. Nella lista di Mou lo spagnolo occupa uno dei primi posti.