Milan colpito e ‘stregato’ | Nuovo bomber dalla Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:11

Il Milan è impegnato nella ricerca di un centrale, ma potrebbe anche raccogliere un’occasione in attacco: nuovo bomber dalla Serie A

I rossoneri, dopo una grande partenza in campionato, hanno chiuso l’anno con il fiato tirato: ora il mercato di gennaio potrebbe dare la spinta giusta per raggiungere gli obiettivi stagionali.

Milan colpito e 'stregato' | Nuovo bomber dalla Serie A
Stefano Pioli ©LaPresse

La priorità assoluta in casa Milan è quella di trovare al più presto il sostituto per Simon Kjaer, infortunato e fuori per 6 mesi, ma questo non significa che la dirigenza meneghina non si guarderà intorno anche per altre zone del campo. In particolare, la grande assenza di questa prima parte di stagione è stato un pacchetto offensivo vario e profondo. La scelta estiva di andare su Giroud Pellegri, da affiancare ad Ibrahimovic, non ha pagato: il francese ha avuto diversi problemi ed è stato poco a disposizione di Stefano Pioli, mentre il giovane azzurro ha confermato di essere soggetto a molti infortuni. Oltre al centrale, quindi, i rossoneri tenteranno un colpo in attacco: individuato il colpo in Serie A.

LEGGI ANCHE >>>CMIT TV | Milan, colpo Acerbi: arriva subito con lo scambio

Calciomercato Milan, Beto ha stregato Pioli | Tentativo con l’Udinese

Calciomercato Milan, Beto ha stregato Pioli | Tentativo con l'Udinese
Beto ©LaPresse

I rossoneri si sono affidati solamente a Zlatan Ibrahimovic per rimanere in alto nella prima metà del campionato, mentre Giroud Pellegri sono mancati quasi totalmente. Ecco perché Maldini Massara starebbero cercando anche una possibile occasione per rinforzare l’attacco. Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, il Milan sarebbe rimasto molto colpito da Beto: l’attaccante dell’Udinese ha segnato contro i rossoneri e proprio un gol di Ibra ha permesso a Stefano Pioli di pareggiare il match.

Il portoghese è arrivato in Friuli in estate, in prestito dalla Portimonense, con un riscatto fissato sui 10 milioni di euro. Questo potrebbe rappresentare il più grande ostacolo per la riuscita dell’operazione. L’Udinese, infatti, è una bottega cara e preferirebbe rimandare tutto alla prossima estate per permettere a Beto di continuare a far crescere la sua valutazione a suon di gol. In questa Serie A, infatti, ha già segnato 7 reti in 16 partite. Al momento si tratterebbe solamente di un’idea, ma a Pioli sembrano piacere parecchio le caratteristiche di Beto.