Furia Gasperini: “Così è follia. Ne va della credibilità del calcio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:44

Furia Gasperini dopo la sconfitta casalinga contro la Roma. Il tecnico dell’Atalanta arrabbiato per l’annullamento del 2-2 

L’Atalanta crolla in casa contro la Roma andando a -6 dalla capolista Inter. Nel post gara Gasperini è una furia per via dell’annullamento della rete del 2-2.

Atalanta-Roma, Gasperini: “L’arbitro mi ha detto che ha segnato Palomino, ma è autorete di Cristante”

Atalanta-Roma, furia Gasperini a Dazn
Gian Piero Gasperini al microfono di Dazn

L’arbitro Irrati, su indicazione della sala Var, ha annullato il pareggio orobico a causa della deviazione di Palomino, che è in fuorigioco. Dalle immagini si vede però che il difensore atalantino non tocca il pallone, ma va comunque a disturbare Cristante che devia nella sua porta. Il fuorigioco di Palomino è quindi da considerarsi ‘attivo’.

LEGGI ANCHE >>> PAGELLE E TABELLINO ATALANTA-ROMA: Abraham special, Gasperini stoppato

Questa cosa toglie credibilità a tutto – ha tuonato Gasperini al microfono di ‘Dazn’ – Palomino non la prende, ma che roba è! L’arbitro mi ha detto che ha segnato Palomino, ma quella è autorete di Cristante. Qui stiamo stravolgendo il regolamento ogni volta. Vengano gli arbitri a spiegare, ne va della credibilità del calcio. Ragazzi non vi arrampicate sugli specchi – dice ancora Gasperini rivolgendosi ai presenti in studio – Diventa 2-2 e la partita cambia, poi magari vince lo stesso la Roma ma così è follia. Questa è una roba che non sta in piedi. Se questo è fuorigioco per regolamento, allora dovrà esserlo sempre”.