Addio Juventus: può diventare rossonero a gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:18

Il calciomercato invernale si avvicina e la Juventus è chiamata a risolvere diverse situazioni in uscita: un giocatore può diventare rossonero

Ultime due partite del 2021 all’orizzonte per la Juventus di Massimiliano Allegri prima della pausa natalizia e del ritorno del calciomercato. La squadra bianconera non può più permettersi ulteriori passi falsi in campionato per restare aggrappata alla zona Champions League. E nelle prossima sessione invernale si attendono diversi movimenti da parte della dirigenza.

Addio Juventus: può diventare rossonero a gennaio
Federico Cherubini e Pavel Nedved, dirigenti della Juventus © LaPresse

Prima di eventuali colpi in entrata, Cherubini e Nedved dovranno infatti sistemare i cosiddetti esuberi o comunque giocatori in uscita che non rientrano nei piani di Massimiliano Allegri. In cima alla lista c’è Aaron Ramsey, e a centrocampo nelle ultime settimane si sta parlando con insistenza anche del possibile addio di Arthur. Il brasiliano non sta trovando spazio dopo il rientro dal lungo infortunio, non è nei piani del tecnico bianconero e sembra destinato a lasciare subito Torino. Lo stesso agente dell’ex Barcellona, Federico Pastorello, ha recentemente ammesso: “È arrivato con un altro allenatore e con Allegri non sta trovando molto spazio. Vediamo a gennaio, cercheremo la migliore soluzione tenendo in considerazione che c’è anche il Mondiale”. Il giocatore è già accostato a diversi club e nelle ultime ore è spuntata una nuova destinazione a sorpresa.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, è UFFICIALE: aumento di capitale, conclusa l’offerta in opzione

Calciomercato Juventus, addio Arthur: ipotesi ritorno in Brasile

Secondo quanto riportato da ‘diariogol.com’, Arthur dovrebbe lasciare la Juventus a gennaio e per l’ex Barcellona potrebbe profilarsi un clamoroso ritorno in Brasile. Sulle sue tracce, infatti, ci sarebbe il Flamengo: il club rossonero ha messo nel mirino il centrocampista e sarebbe pronto a sondare la fattibilità dell’affare.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Insigne: offerta monstre, ma De Laurentiis non molla

Si tratta comunque di un’ipotesi piuttosto complicata: Arthur, infatti, è un classe 1996 e difficilmente lascerà subito l’Europa per tornare in patria. Il 25enne ha mercato nel vecchio continente e con ogni probabilità cercherà una nuova destinazione all’estero. In ogni caso, salvo sorprese la sua avventura in bianconero è già arrivata al capolinea. Arthur è sempre più lontano dalla Juventus.