Data già fissata, clamoroso: Cristiano Ronaldo torna davvero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30

Nuovo colpo di scena sul futuro di Cristiano Ronaldo: il portoghese può lasciare il Manchester United, ecco la data del pazzesco ritorno

Ad agosto, ha lasciato la Juventus per ritornare al Manchester United, lì dove aveva lanciato la sua carriera ad altissimi livelli. Ma finora le cose non sono andate nel migliore dei modi per Cristiano Ronaldo e per i Red Devils.

Data già fissata, clamoroso: Cristiano Ronaldo torna davvero
Cristiano Ronaldo © LaPresse

La rete decisiva con il Norwich nel weekend ha rimesso lo United almeno in linea di galleggiamento per la corsa al quarto posto in Premier League (il West Ham ora dista solo un punto), ma le aspettative erano altre. Le prime tre (Manchester City, Liverpool, Chelsea) fanno per ora un campionato a parte e anche l’arrivo di Rangnick può creare nuove tensioni. Il manager tedesco ha speso parole al miele per Ronaldo nella conferenza stampa di insediamento, ma storicamente ha avuto difficoltà con le grandi stelle, specie se avanti con gli anni. E così, bisognerà monitorare con grande attenzione che cosa succederà in questi mesi dalle parti dell’Old Trafford. Ma c’è già chi è convinto di una cosa: Ronaldo dirà addio allo United per un nuovo ritorno e un nuovo 2.0 altrove.

Cristiano Ronaldo, il nuovo ritorno: lascia Manchester e ricomincia dal Real Madrid

Data già fissata, clamoroso: Cristiano Ronaldo torna davvero
Cristiano Ronaldo © LaPresse

In particolare, secondo Steve McManaman, Ronaldo tornerà di nuovo al Real Madrid, dopo averlo lasciato nel 2018. Il ricongiungimento del portoghese con i ‘Blancos’ avverrebbe nel 2023. L’ex centrocampista della nazionale inglese, sulle colonne di ‘Horseracing.net’, argomenta con dovizia di particolari il suo pensiero.

LEGGI ANCHE >>> Manchester United, il tecnico contro Ronaldo: che attacco

“Un ritorno al Real Madrid non è impossibile – spiega – Nulla è impossibile quando si parla del club spagnolo. Negli ultimi tempi non hanno speso molti soldi, hanno da parte un discreto gruzzolo da investire. Il rinnovamento del ‘Bernabeu’ sta a significare un nuovo ciclo. Ma per il ritorno di Ronaldo credo si dovrebbe aspettare un altro anno, nel prossimo mercato estivo le loro energie saranno concentrate sul battere la concorrenza per Mbappé. Ronaldo, nel frattempo, resterà un altro anno allo United e deciderà il da farsi”. Uno scenario clamoroso ma che, secondo McManaman, è dunque assolutamente fattibile.