Conte vuole tutto e subito, salta la prima testa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:53

Tottenham, dopo poco più di un mese Conte ha già preso la sua decisione: pronta a saltare la prima testa

E’ arrivato nel nord di Londra poco più di un mese fa, ma Antonio Conte ha già imposto la sua mentalità in casa Tottenham. Dal suo arrivo gli ‘Spurs’ sono imbattuti in campionato: tre vittorie ed un pareggio con una sola rete subita. Un ottimo bottino di marcia che ha portato i londinesi a ridosso della zona Europa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Conte scatenato | Addio Juventus e Milan

Tottenham, Conte vuole cacciare il ds
Antonio Conte © Getty Images

Il Tottenham ha inoltre due gare in meno visto che la squadra è stata travolta dalla pandemia Covid, che ha portato persino ad annullare la partita contro il Rennes in Conference League. Partita che tra l’altro la Uefa ha annunciato che non si disputerà e per cui il Tottenham rischia il passaggio del turno. Nel frattempo però, il tecnico italiano avrebbe già preso una prima decisione su quella che è la situazione nella società.

Tottenham, Conte vuole silurare il ds Hitchen

Stando infatti a ciò che riporta ‘Football Insider’, Conte è pronto a prendere in mano le redini in tandem con Fabio Paratici. I componenti di lunga data degli ‘Spurs’ sono infatti a rischio, visti anche i lunghi insuccessi di questi anni. In particolare a rischiare sarebbe il ds Steve Hitchen. Conte infatti non sarebbe soddisfatto del suo operato, ma Hitchen potrebbe comunque restare visto il rapporto che lo lega al proprietario Daniel Levy.

Tottenham, Conte vuole cacciare il ds
Antonio Conte © Getty Images

Il manager italiano non è infatti contento della squadra ereditata. Il tecnico avrebbe infatti espresso il suo malumore per come è stata costruita la rosa. Hitchen potrebbe infatti essere messo alla porta da Paratici e da Conte in vista del mercato di gennaio, ma Levy non sembra intenzionato a cacciare il dirigente.