Inzaghi vuole ripartire dopo Madrid: scelta a sorpresa per il Cagliari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:42

L’Inter dopo la sconfitta di Champions contro il Real Madrid ospiterà il Cagliari nel posticipo di campionato a San Siro. Le possibili scelte del tecnico nerazzurro

L’Inter vuole riprendere la marcia dopo il ko di Madrid che è costato il primo posto nel girone di Champions League alla squadra di Simone Inzaghi.

Inter Inzaghi
Simone Inzaghi @LaPresse

Domenica sera a San Siro arriva il Cagliari, con la formazione campione d’Italia che cerca la quinta vittoria consecutiva in campionato e il sorpasso in vetta ai cugini del Milan, distanti al momento un solo punto in classifica e impegnati sul campo dell’Udinese. C’è una gradita notizia per Inzaghi in vista dell’incrocio contro i sardi di Mazzarri: ovvero il probabile rientro dal 1′ di Stefan de Vrij, tornato nella lista dei convocati nella trasferta europea con il Real. Il difensore olandese ha smaltito l’infortunio muscolare accusato in nazionale e negli ultimi giorni si è allenato con regolarità in gruppo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, passo decisivo di Marotta | Firma entro Natale

De Vrij si candida quindi per una maglia da titolare insieme a Skriniar e Bastoni, quest’ultimo favorito su Dimarco. Il dubbio per Inzaghi riguarda la fascia destra con Dumfries non in perfette condizioni fisiche dopo la Champions: l’ex PSV accusa un leggero affaticamento muscolare e Inzaghi valuterà la sua presenza in campo negli allenamenti che precederanno la gara con il Cagliari. L’esterno non preoccupa ma Inzaghi a livello precauzionale potrebbe non rischiarlo e nel caso ci sarebbe spazio per D’Ambrosio al suo posto dall’inizio vista l’assenza anche di Darmian.

Inter-Cagliari, Sanchez si candida e dubbio Dumfries: la probabile formazione di Inzaghi

inzaghi simone inter sanchez infortunio napoli
Alexis Sanchez ©LaPresse

In attacco, invece, il tecnico nerazzurro starebbe pensando di ripescare Sanchez e far rifiatare almeno inizialmente Dzeko in coppia con Lautaro Martinez. L’attaccante cileno in questa stagione tra Serie A e Champions ha giocato soltanto una partita da titolare: lo scorso 27 ottobre nella trasferta di Empoli. Intanto Simone Inzaghi, visti i tanti impegni ravvicinati, non parlerà alla vigilia della sfida in conferenza stampa.

La probabile formazione dell’Inter: Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Dumfries (D’Ambrosio), Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko (Sanchez), Lautaro Martinez.