A tutto Raiola: Pogba, Haaland e il doppio retroscena Juve-Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:36

Lunga intervista di Mino Raiola che svela il futuro dei suoi top player e racconta retroscena su Juventus e Inter

Il nome di Mino Raiola è di certo uno dei più influenti quando si parla del calcio di oggi. Il potente procuratore ha nella sua scuderia numerosi top player, il cui futuro, tra l’altro, è tutto da scrivere.

A tutto Raiola: Pogba, Haaland e il doppio retroscena Juve-Inter
Mino Raiola © LaPresse

Raiola ha concesso una lunga intervista alla testata tedesca ‘Sport1’. Svariati i temi trattati, dal futuro di Paul Pogba ed Erling Haaland a diversi retroscena interessanti, alcuni dei quali riguardanti la Serie A e nello specifico Juventus e Inter.

Raiola: “Avevamo quasi portato via de Ligt dalla Juventus”

A tutto Raiola: Pogba, Haaland e il doppio retroscena Juve-Inter
Matthijs de Ligt © LaPresse

Su Pogba: “Abbiamo tante offerte, inclusa quella del prolungamento di contratto con il Manchester United – ha affermato – Vedremo quello che sarà meglio per lui. Vederlo in Bundesliga? Difficile, vista la politica delle squadre tedesche sui salari. Potrebbe permetterselo solo il Bayern Monaco. Non abbiamo ancora ricevuto una loro offerta, ma potrebbe arrivare presto. Ne sapremo di più tra due mesi”. A proposito del club bavarese, a sorpresa, svela che de Ligt era stato vicinissimo a lasciare la Juventus e a trasferirsi in Germania. “Sapevate che lo avevamo quasi portato a Monaco? – ha spiegato – C’erano stati diversi colloqui, la cosa poi non è andata a buon fine”.

LEGGI ANCHE >>> Offerta irrinunciabile: lascia la Juventus e vola in Premier League

Un ulteriore retroscena sulla Serie A riguarda l’Inter. “Era tutto fatto per il trasferimento di Marcus Thuram – ha dichiarato – Poi il giocatore si è infortunato. Adesso è pronto per lasciare il Borussia Monchengladbach e per i principali club in Serie A, in Inghilterra, in Francia o in Germania, può scegliere”.

Se si parla di attaccanti, poi, impossibile non riferirsi ad Haaland. Ecco quale sarà il futuro del bomber norvegese: “Economicamente al Borussia Dortmund sarebbe convenuto di più venderlo questa estate, ma rispetto la loro decisione per motivi sportivi – ha spiegato Raiola – Bayern Monaco, Real Madrid, Barcellona, Manchester City, questi sono i grandi club in cui può andare. Quando andrà via? Ci sono grandi possibilità che parta quest’anno, ma vedremo. In ogni caso nelle prossime settimane parleremo con il Borussia, ma nessuna decisione sarà presa adesso. Dei dettagli non parlo mai, è tutto scritto sul contratto, ma c’è un rapporto molto franco con i dirigenti”.