Non solo Scamacca, l’Inter diventa Nazionale: triplo colpo azzurro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:29

Marotta lavora per costruire l’Inter del futuro, che sarà molto più italiana: Scamacca e altri due azzurri nel mirino

I nerazzurri non sono riusciti a raggiungere il primo posto del girone, ma la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League non gliela toglie più nessuno, così come un ricco market pool.

Non solo Scamacca, l'Inter riparte da tre colpi di mercato 'azzurri'
Gianluca Scamacca ©LaPresse

Beppe Marotta, in attesa di suggellare il rinnovo con il club meneghino, sta già disegnando l’Inter del futuro e le parole chiave sembrano essere due: giovinezza e italianità. Non è un caso, quindi, che nelle ultime settimane si siano infittiti i dialoghi con Giovanni Carnevali: Non solo Gianluca Scamacca, nel mirino dei nerazzurri ci sarebbero altri due talenti del Sassuolo e l’astro nascente dell’Empoli.

VEDI ANCHE >>>VIDEO CM.IT | L’Inter all’assalto di Nandez: 20 milioni, ecco come si può fare

Calciomercato Inter, Marotta vede azzurro | Scamacca, Frattesi e Viti gli obiettivi

Calciomercato Juventus, Scamacca come Locatelli: Inter al tappeto
Gianluca Scamacca ©️La Presse

Secondo quanto rivelato dalla ‘Gazzetta dello Sport’, l’Inter avrebbe aperto i dialoghi con il Sassuolo per mettere le mani su Gianluca Scamacca e Davide Frattesi. Giovanni Carnevali -ad neroverde- avrebbe fissato a 40 milioni la base d’asta per il centravanti, mentre per il centrocampista starebbe prendendo tempo: le prestazioni di Frattesi in campionato ne stanno aumentando inesorabilmente il valore. Come raccontato su Calciomercato.it, l’interessamento del club meneghino per Scamacca è invece di lunga data.

La volontà di Beppe Marotta, sempre secondo quanto riferito dalla rosea, sarebbe quella di intavolare un prestito con diritto/obbligo di riscatto per il centravanti della Nazionale: un’eventualità che però non sembra essere gradita dal Sassuolo. Rimane sempre un osservato speciale anche Giacomo Raspadori, anche se Scamacca e Frattesi sembrano averlo scalzato nelle preferenze dei nerazzurri.

VEDI ANCHE >>>VIDEO CM.IT | Un anno dalla morte di Paolo Rossi: Pablito sempre con noi

Infine, l’Inter sarebbe rimasta molto colpita dalle prestazioni di Mattia Viti: il centrale classe 2002 dell’Empoli potrebbe rappresentare il nuovo Bastoni. Ecco perché Marotta si starebbe già muovendo per anticipare la concorrenza di Milan Juventus, non solo su Scamacca e Frattesi, ma anche per il giovane Viti. Il nuovo corso dei nerazzurri potrebbe essere caratterizzato da una forte componente nazionale.