Real Madrid-Inter, annuncio sulla stella: “Martedì non ci sarà”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:49

Dopo la grande vittoria sulla Roma, l’Inter volerà a Madrid per giocarsi il primo posto in Champions League: non ce la fa la superstar

I nerazzurri sono la squadra più in crescita del campionato e la pesante vittoria inflitta all’ex Mourinho ne è stata l’ennesima dimostrazione.

Real Madrid-Inter, annuncio sulla stella: "Martedì non ci sarà"
Simone Inzaghi ©LaPresse

Simone Inzaghi piano piano è entrato sotto pelle alla squadra meneghina ed ora sembra avere il pieno controllo della situazione. L’Inter gioca un calcio perfino migliore rispetto alla scorsa stagione, dove con Antonio Conte si è laureata campione d’Italia. A differenza del tecnico salentino, però, Inzaghi ha già fatto qualcosa in più: ha conquistato l’accesso agli ottavi finali di Champions League. Martedì, poi, i nerazzurri voleranno a Madrid per giocarsi il primo posto del girone contro il Real di Carlo Ancelotti. Ieri sera, però, è arrivato l’annuncio su un pesante forfait.

LEGGI ANCHE >>>VIDEO CM.IT | Calciomercato Inter: ecco Alvarez, bruciato il Milan

Real Madrid-Inter, Ancelotti: “Benzema ha avuto un problema, non ci sarà”

Spagna-Francia, Nations League
Benzema e Mbappe © Getty Images

Il grande lavoro di Simone Inzaghi sulla panchina dell’Inter è certificato dalla scalata alla vetta in Serie A e dalla qualificazione agli ottavi di finale in Champions League. Riguardo alla sfida di martedì contro le ‘Merengues’, in cui i nerazzurri si giocheranno il primo posto, arriva una buona notizia. Carlo Ancelotti ieri sera, al termine della sfida di campionato del Real Madrid ha annunciato: “Karim Benzema ha avuto un problema e non credo ci sarà per martedì, mentre dovrebbe farcela ad esserci per domenica”.

L’assenza di uno straordinario giocatore come il francese, maestro nel legare il gioco della sua squadra oltre che a trovare soluzioni realizzative, potrebbe essere un ulteriore aiuto per i nerazzurri. L’Inter andrà al Bernabeu senza alcuna pressione, con solamente la possibilità di fare bene: insomma, ci sono tutte le condizioni per riuscire nell’impresa. Mentre Ancelotti dovrà fare a meno di Benzema, Inzaghi non avrà Correa: l’argentino è uscito per infortunio dalla sfida dell’Olimpico. Il tecnico romagnolo, però, ieri sera ha tenuto a riposo Lautaro Martinez ed il ‘Toro’ sarà carichissimo e pronto per sfoderare una grande prestazione contro il Real Madrid. I sogni europei di Inzaghi non si fermano alla qualificazione.