Rivelazione clamorosa: “Ibrahimovic rifiutato da Gattuso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:15

Dopo le parole di Zlatan Ibrahimovic sul passaggio, saltato, al Napoli, ecco che arriva rivelazione anche su Gennaro Gattuso

Le parole di Zlatan Ibrahimovic al ‘Corriere della Sera’ continuano, e non potrebbe essere altrimenti, a far discutere. In particolare, l’attenzione si è concentrata sul mancato approdo al Napoli, ai tempi di Carlo Ancelotti.

Rivelazione clamorosa: "Ibrahimovic rifiutato da Gattuso"
Zlatan Ibrahimovic ©️ LaPresse

Lo svedese, attualmente, al Milan, ha svelato questo possibile passaggio in azzurro, prima del ritorno in rossonero. “Maradona è un mito. Vedendo un documentario su di lui avevo deciso di andare al Napoli, per fare come Diego: vincere lo scudetto. Con il Napoli era fatta, ma poi De Laurentiis cacciò Ancelotti“.

LEGGI ANCHE>>>Ibrahimovic è il ‘;problema’ del Milan: &”Con lui si gioca in 10″

Rivelazione clamorosa: "Ibrahimovic rifiutato da Gattuso"
Gennaro Gattuso ©️ LaPresse

Subentrò Gennaro Gattuso alla guida del Napoli, ma il nuovo allenatore rifiutò Ibrahimovic. Almeno è questo quello che sostiene Massimiliano Gallo, direttore de ‘Il Napolista’, dai microfoni di ‘Radio Punto Nuovo’. “Ibra sarebbe venuto a Napoli, poi De Laurentiis ha esonerato Ancelotti. Lo svedese, però, è un professionista. Raiola, dunque, chiamò Gattuso e il tecnico sostenne che Ibra non era adatto al suo 4-3-3. Continuo a pensare che sia stata una grande occasione persa per il Napoli, De Laurentiis ha grandi responsabilità sotto questo punto di vista. Ti devi imporre. Ibra sarebbe arrivato con un doppio compito: quello tecnico, ma anche di spogliatoio, perché un mese prima questa squadra era stata protagonista dell’ammutinamento”.