Juventus, altra stoccata ad Allegri: “Fa cose non da lui, si è sopravvalutato”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:45

Momento complicato per la Juventus, proseguono le critiche ad Allegri dopo il ko con il Chelsea: il parere illustre sul mister bianconero

Pesanti interrogativi si aprono sulla stagione della Juventus, dopo lo 0-4 incassato contro il Chelsea. La qualificazione agli ottavi di Champions era già sicura, ma la prestazione degli uomini di Allegri è stata inquietante.

Allegri
Massimiliano Allegri © LaPresse

Il tecnico fatica a restituire alla squadra la compattezza di un tempo e in vista, in campionato, c’è un match già cruciale, quantomeno per riportarsi in orbita quarto posto. Contro l’Atalanta si attendono risposte decise, da tutti, giocatori e allenatore. Il livornese ha ricevuto nelle ultime ore numerose critiche, che arrivano anche da una tifosa ‘eccellente’.

Juventus, Evelina Christillin su Allegri: “Non sta incidendo, ma non è solo colpa sua”

Christillin
Evelina Christillin © LaPresse

Evelina Christillin, membro del consiglio FIFA, non ha nascosto, in una intervista alla ‘Gazzetta dello Sport’, la sua delusione per la gara di Stamford Bridge. “La Juventus non può permettersi certe figuracce – ha affermato – Non mi è piaciuto l’atteggiamento in campo, l’alibi della qualificazione già ottenuta non regge. Allegri? Non è da lui dire quello che ha detto dopo una sconfitta simile”.

LEGGI ANCHE >>> Disfatta Juventus, colpevole individuato | Via a gennaio

“Mi spiace perché sono sempre stata una allegriana convinta, ma potrebbe fare di più – ha aggiunto – Con un contratto così lungo e oneroso, ti aspetti da un allenatore che incida maggiormente. Ha sopravvalutato se stesso e la rosa, ma ha trovato più difficoltà del previsto e anche una società diversa. Non ha ancora trovato la sua Juventus. Ma nonostante questi alti e bassi dobbiamo raggiungere almeno il quarto posto, sarebbe una dura botta a livello economico non riuscirci”.