Inter-Napoli, Spalletti: “Sono arrabbiato. Ecco cosa serviva nel primo tempo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:38

Le dichiarazioni di Luciano Spalletti al termine di Inter-Napoli, match di San Siro valevole per la tredicesima giornata di Serie A

Luciano Spalletti ha commentato il ko del Napoli contro l‘Inter. Ecco le parole del mister al termine del match di San Siro:

Inter-Napoli, Spalletti a Dazn
Inter-Napoli, Spalletti a Dazn

“Lautaro Martinez è un giocatore fortissimo. Sta dimostrando di essere il campione che è. – ammette ai microfoni di DAZN -. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio, con scelte più coraggiose e di qualità. Nel primo siamo stati spesso lì a cercare le soluzione senza carattere e intraprendenza. E’ stata una partita di livello. Bisogna andare a viso aperto, oggi lo abbiamo fatto solo in parte. Nel primo tempo non abbiamo avuto molto coraggio. Se giochi con timore con queste squadre la vittoria non la porti a casa”.

LEGGI ANCHE >>> PAGELLE e TABELLINO Inter-Napoli | Lautaro, gol liberazione! Koulibaly stecca

Le condizioni di Osimhen

Inter-Napoli, infortunio per Osimhen
Osimhen e Skriniar ©LaPresse

“E’ un ragazzo generoso e spesso si lascia trascinare da tutto ciò che gli passa accanto – prosegue Spalletti a Dazn – Ha l’occhio gonfio, penso che ci siamo solo un’ematoma attorno all’occhio e finisce lì, almeno spero…”

Lotta Scudetto – “Sono arrabbiato se non facciamo le cose che dobbiamo fare. Al primo tempo lo ero. Per giocare alla ricerca di obiettivi importanti devi giocare la palla”.