Stroppa sprona Mota per il derby: “Deve spostare gli equilibri” | Nuova coppia d’attacco?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:06

Le dichiarazioni di Giovanni Stroppa, allenatore del Monza, nella conferenza stampa di vigilia del derby contro il Como valido per la 13° giornata del campionato di Serie B

Vigilia di Monza-Como, sentitissimo derby lombardo valido per la 13° giornata del campionato di Serie B.

Giovanni Stroppa, allenatore del Monza

LEGGI ANCHE >>> Monza, Stroppa sfida Brocchi e lancia Vignato: “Merita di giocare”

Giovanni Stroppa cerca il supporto dei tifosi a caccia di una vittoria che darebbe uno slancio in classifica alla corazzata brianzola per scalare posizioni e avvicinare il vertice. “Il derby è una partita sempre molto importante, che dà ulteriori stimoli alla squadra e ai ragazzi. Domani saranno in tanti allo stadio, ci sarà la curva piena e questa è una cosa molto bella. Si respirerà un’aria decisamente diversa rispetto alle altre partite”, ha esordio il tecnico biancorosso in conferenza stampa.

COMO – “Abbiamo recuperato qualche giocatore e siamo in una buona condizione, durante la sosta la squadra ha lavorato bene. Il Como è in un ottimo momento, creano tanti pericoli ed esaltano le qualità dei singoli. Hanno due attaccanti da Serie A (La Gumina e Cerri, ndr). Sono una formazione temibile, come gruppo e giocatori: servirà la massima attenzione”.

RIMPIANTO CROTONE – “Peccato per il pareggio di Crotone alla fine e con tante occasioni sprecate. Non averla chiusa e portata a casa dà fastidio. Abbiamo sicuramente migliorato sul piano della prestazione, però dovevamo essere più cinici per chiuderla e portare a casa i tre punti. Dobbiamo avere dentro la voglia di fare di più perché dobbiamo sfruttare tutte le qualità che abbiamo. Sicuramente due vittorie di fila ci avrebbero fatto comodo per un salto ulteriore in classifica”.

Monza, Mota Carvalho
Mota in azione ©LaPresse

COLPANI E MOTA – “Colpani deve migliorare nei numeri. Nessuno gli toglie le qualità che ha, è un giocatore elegante da vedere e nelle movenze. Però deve portare a casa e questo significa fare più gol e assist. Mota? Deve migliorare nello stare in campo, solo così potrà esaltare le grandi qualità che possiede. Ha doti straordinarie, però le deve mettere al servizio della squadra senza fare confusione. E’ un attaccante che può spostare gli equilibri, mi piace molto. Speriamo che trovi un po’ di continuità, gli infortuni lo stanno frenando e finora non abbiamo avuto modo di migliore certi meccanismi con il resto della squadra”.

CARLOS AUGUSTO KO – Domani non ci sarà Carlos Augusto, out nell’allenamento di rifinitura questa mattina a Monzello per un risentimento muscolare alla coscia: “Peccato, è una grave perdita per noi. Studierò delle soluzioni per sostituirlo e ovviare alla sua assenza sulla fascia sinistra”.

Stroppa ha risposto infine alla domanda dell’inviato di Calciomercato.it sulla coesistenza offensiva tra Mota e il baby Vignato: “Certo, può essere una possibilità. Possono giocare insieme: valuterò in vista di domani, potrebbe essere una soluzione in attacco”.