Lazio-Juventus, Sarri senza Immobile: “Buona partita, ma così è dura!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:52

Maurizio Sarri ha parlato dopo la sconfitta in Lazio-Juventus, match della 13a giornata di Serie A disputato oggi

Maurizio Sarri non si abbatte dopo la sconfitta della sua Lazio contro la Juventus di Allegri. Il tecnico ha rilasciato alcune dichiarazioni significative.

Maurizio Sarri (Screen Tv)

Sarri appare comunque in parte soddisfatto: “La squadra ha fatto quello che doveva e poteva fare. Siamo stati in partita fino alla fine e poi ci siamo disuniti – spiega a ‘Dazn’ – Abbiamo fatto una buona partita, a tratti buonissima. Purtroppo siamo mancati negli ultimi dieci minuti”.

LEGGI ANCHE >>> Lazio-Juventus, Bonucci torna sul rigore di Jorginho: “Se me lo avessero chiesto…”

Lazio-Juventus, Sarri dopo la sconfitta: “Non mi è piaciuto l’ultimo quarto d’ora”

Sarri © Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Juventus, l’accusa che scagiona Allegri: “Rosa assemblata male”

Sarri ha proseguito la sua analisi: “Non era semplice. Abbiamo fatto un buon inizio e poi ci siamo trovati sotto trovando contro questo 4-5-1 basso. Era complicato. Fino al 75esimo non abbiamo concesso assolutamente niente, ci è mancata un po’ la pericolosità”.

Infine un messaggio all’ambiente e, indirettamente, al presidente Lotito: “Alternativa a Immobile? Avere un’alternativa a uno che fa 35 o 40 gol all’anno è dura. E’ dura da trovare una valida alternativa – spiega Sarri – L’importante è che la squadra abbia giocato da squadra ma non mi è piaciuto l’ultimo quarto d’ora”.