Calciomercato, Perez e Ancelotti accettano: in prestito all’Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:56

Occhi in casa Real Madrid per l’Inter per quanto riguarda l’attacco. Un esubero di Ancelotti potrebbe tornare utile ai nerazzurri 

La perdita estiva di Lukaku non si è fatta particolarmente sentire fin qui per l’Inter che ha comunque trovato un ottimo equilibrio offensivo con i vari Dzeko, Lautaro Martinez, Correa e Sanchez. Ciononostante alla corte di Inzaghi farebbe comunque comodo un altro attaccante centrale, viste le caratteristiche degli altri interpreti al di fuori del bosniaco arrivato dalla Roma.

Luka Jovic come vice Dzeko: in prestito
Carlo Ancelotti © LaPresse

La giusta alternativa nel ruolo di prima punta potrebbe arrivare dal Real Madrid di Carlo Ancelotti, che ha in Luka Jovic uno degli acquisti meno redditizi delle ultime stagioni. Mai titolare ed appena 95 minuti senza gol spalmati in sette apparizioni in questa Liga per il serbo che potrebbe partire a gennaio.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | La Juventus e l’offerta per Alvarez: i tempi non sono maturi

Calciomercato Inter, vice Dzeko dal Real Madrid: le condizioni per Jovic

Luka Jovic come vice Dzeko: in prestito

Carlo Ancelotti aveva già sottolineato che il suo ruolo sarebbe stato secondario, ma il calciatore non ha voluto cambiare aria in estate. Ad appena 23 anni e con un contratto ancora lungo fino al 2025 appare comunque impensabile che Jovic possa restare ancora a fare da comprimario a Madrid. Per questo secondo quanto sottolineato da ‘ElNacional.cat’ l’Inter starebbe pensando seriamente a lui per gennaio, per poter dare rifiato al veterano Dzeko. I nerazzurri vorrebbero portarlo in Italia in prestito con riscatto ma senza obbligo. Florentino Pérez accetterebbe volentieri ed anche Ancelotti non si opporrebbe.