Calciomercato Juventus, ritorno Pogba: parla Raiola e fa sognare i tifosi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:31

Mino Raiola ha parlato della possibilità del ritorno di Paul Pogba alla Juventus, mostrandosi decisamente possibilista

Paul Pogba e la Juventus, una storia d’amore che potrebbe presto vivere un altro capitolo. Allegri e i tifosi ovviamente lo sognano, soprattutto dopo un paio di stagioni complicate. Il francese è in scadenza col Manchester United, difficilmente rinnoverà e la sua seconda avventura a Old Trafford sembra ormai chiusa.

pogba juventus manchester
Paul Pogba © LaPresse

E Mino Raiola è pronto a portarlo via, ovviamente in tanti farebbero carte false, dal Real Madrid al PSG. Nessuno però può vantare il legame affettivo che ha la Juventus con il francese, elemento che in qualche modo potrebbe anche sopperire – almeno in parte – a quelli che sono i costi esorbitanti dell’operazione, più che altro a livello di ingaggio.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Calciomercato, da Pogba a Villar: parla Quiles Boix

Raiola sul ritorno di Pogba alla Juventus: “Sognare è gratis, vediamo…”

pogba raiola juventus ritorno
Paul Pogba © LaPresse

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Intreccio Pogba-Kessie: “Vuole la Juve. Si taglia l’ingaggio”

Ma la possibilità c’è e lo stesso Raiola ne ha parlato a margine dell’Assemblea dell’IAFA, l’associazione italiana degli agenti, ai giornalisti presenti: “Pogba-Juve? Sognare è gratis, chi non sogna è morto. Io i sogni non li proibisco a nessuno, anzi li faccio anche io ogni giorno, quindi sogniamo pure che fa bene. Poi vediamo se questi sogni diventeranno realtà”. In mezzo c’è appunto la questione economica: “Dicembre è il mese per sognare, con il Natale, la Befana e tutte le feste. Quindi ora è troppo presto, vediamo poi che succede. Tra l’altro non si sa perché, ma quando si parla di Pogba in Inghilterra si risvegliano anche i morti. Meglio non parlarne, anche perché poi magari qualche ex giocatore del Manchester United se non parla di Pogba e di me non parla di niente. Quindi è meglio non parlarne”.

Raiola ha poi accennato qualcosa anche su Donnarumma, relegato spesso in panchina da Keylor Navas al PSG: “È una situazione nuova per lui, non l’ha mai vissuta. Ma questa vicenda sappiamo tutti come andrà a finire, ovvero bene per Gigio. Ci vuole un po’ di pazienza, ma si risolverà tutto”. Infine su Mkhitaryan e le voci di un addio: “Chiedete alla Roma…