Osimhen trascina la Nigeria, Spalletti dovrà verificare Ounas al rientro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:49

Osimhen è andato a segno in entrambe le partite con la sua Nigeria, trascinata alla fase 3 delle qualificazioni ai Mondiali.

Victor Osimhen è il bomber del Napoli, i sogni scudetto della squadra di Spalletti passano per le prestazioni del centravanti nigeriano. Con la maglia del Napoli Osimhen non segna da Napoli-Legia Varsavia del 21 ottobre ma ha pagato anche un problema muscolare che gli ha fatto saltare le trasferte di Salerno e Varsavia.

Osimhen porta palla
Osimhen (Getty Images)

Osimhen ha un legame molto forte con il suo Paese, Spalletti s’augura che le prestazioni in Nazionale rappresentino un motivo di grande entusiasmo in vista del rientro dopo la sosta. Ad ottobre, dopo gli impegni in Nazionale, Victor fu decisivo contro il Torino.

L’attaccante del Napoli ha segnato in entrambi gli impegni della Nigeria contro Liberia e Capo Verde, venerdì su rigore e oggi, invece, con una zampata nell’area avversaria.

Osimhen è arrivato a 13 gol stagionali, nove nel Napoli e quattro con la Nigeria che si è qualificata alla fase 3 del percorso verso il Mondiale in Qatar. Oggi contro Capo Verde è uscito all’89’ ma per scelta tecnica, sta benissimo ed è pronto al rientro a Napoli per prepararsi alla sfida in trasferta contro l’Inter.

LEGGI ANCHE >>> “Obbligati a cederlo”: sacrificato da Allegri, la Juventus non ha scelta

Ounas porta palla
Ounas (Getty Images)

Osimhen decisivo con la Nigeria, Ounas assente contro il Burkina Faso: verifica al rientro a Castel Volturno

Koulibaly, Anguissa, Ounas e Osimhen vanno tutti alla fase 3 del percorso nelle qualificazioni mondiali in programma. Si giocherà a marzo, quando ci saranno gli spareggi che regaleranno il pass per Qatar 2022.

Osimhen sta benissimo, Spalletti è pronto ad accoglierlo a Castel Volturno. Dovrà verificare, invece, in collaborazione con lo staff medico del Napoli le condizioni di Adam Ounas che non è andato neanche in panchina oggi in Algeria-Burkina Faso.

Ounas ieri non si è allenato, dovrebbe essere stato tenuto a riposo in virtù di un affaticamento muscolare. Sembra una situazione gestibile che non dovrebbe comportare problemi per i prossimi impegni del Napoli ma ovviamente giovedì, al rientro a Castel Volturno, le sue condizioni saranno verificate in maniera approfondita.