Kulusevski, conferme totali sull’affare con la Juve: 40 milioni di euro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:26

Kulusevski potrebbe dire addio alla Juventus già nel prossimo calciomercato di gennaio. Conferme sulla pista spagnola in aggiunta a quelle inglesi

Come spiegatovi da Calciomercato.it, ad oggi Dejan Kulusevski è il maggiore indiziato in casa Juventus a fare cassa nella prossima sessione di gennaio. E dunque a finanziare, almeno in parte, l’affondo per il principale obiettivo per l’attacco: Dusan Vlahovic.

Dejan Kulusevski ©LaPresse

Kulusevski è ambito soprattutto in Premier League, nello specifico dall’Arsenal (al momento il club più concreto) e dal Tottenham degli ex juventini Paratici e Conte. Il leccese lo avrebbe voluto alle proprie dipendenze già all’Inter. Si parla poi del Bayern Monaco, mentre in queste ore dalla Spagna sono giunte conferme totali a quanto scritto ieri da ‘Calciomercatoweb.it’: ovvero che sul classe 2000 è forte pure il Barcellona.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Juventus, Rabiot dal bianconero al… bianconero? Altra seria pretendente

Calciomercato, Kulusevski: da Barcellona possibile scambio. Ma la volontà (e la strategia) della Juve è chiara

Calciomercato Juventus, conferme sul Barcellona interessato a Kulusevski
Kulusevski in azione ©LaPresse

E’ ‘Fichajes.net’ a confermare la pista blaugrana per Kulusevski, portata alla ribalta già due mesi fa sempre da ‘Calciomercatoweb.it’. Lo svedese è un profilo apprezzato in Catalogna nonché dal neo tecnico dei catalani, Xavi. Resta da capire, però, come un Barça pieno di debiti e con un budget ridotto all’osso possa riuscire ad ‘accontentare’ la società presieduta da Andrea Agnelli. Il portale ispanico sostiene che la richiesta per il 21enne nativo di Stoccolma, in scadenza nel 2025 con stipendio di 2,5 milioni netti, raggiunga i 40 milioni di euro. Secondo la redazione di Calciomercato.it, invece, è di poco meno, 35 milioni. Laporta potrebbe offrire uno scambio, con pochissime chance di successo poiché Cherubini e soci puntano a incassare solo cash per tentare di regalare Vlahovic a Massimiliano Allegri.