Calciomercato Inter, alto tradimento a gennaio | Vola da Conte per 47 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:38

Un big dell’Inter in bilico per la finestra di mercato invernale: Antonio Conte punta un suo pupillo per rinforzare il Tottenham

L’Inter non vuole fermarsi ai rinnovi di Lautaro Martinez e Barella, recentemente blindati dal club campione d’Italia con il prolungamento del contratto.

Antonio Conte ©LaPresse

LEGGI ANCHE >>> Inter, ora è ufficiale: doppia mazzata per Simone Inzaghi

Ci sono altre impellenze per la dirigenza di Viale della Liberazione, prima fra tutti la situazione inerente al futuro di Marcelo Brozovic che è in scadenza il prossimo giugno con i nerazzurri. Accordo che appare complicato, ma non potrebbe essere la sola grana ad Appiano Gentile per Marotta e Ausilio.

Anche la permanenza di Stefan de Vrij sarebbe in bilico, con il difensore olandese al momento ai box dopo l’infortunio rimediato con la sua nazionale e che gli farà saltare le due importanti sfide contro Napoli e Shakhtar. L’ex Lazio è sotto contratto fino al 2023 con l’Inter e le negoziazioni per il rinnovo non sono ancora entrate nel vivo. Uno scenario che fa scattare un campanello d’allarme nella società di Zhang e che fa allo stesso tempo fa drizzare le antenne alle altre big d’Europa.

Calciomercato Inter, de Vrij tentato dal Tottenham: Conte prova subito l’assalto

de Vrij
Stefan De Vrij ©LaPresse

Sull’alfiere della difesa di Inzaghi ci sarebbe soprattutto il Tottenham, con l’ex tecnico interista Antonio Conte che lo avrebbe messo in cima alla lista della spesa per rinforzare il reparto difensivo già a gennaio come riporta il sito ‘Football Insider’. Lo stesso de Vrij avrebbe anche confidato ad alcuni amici di essere interessato ad un eventuale trasferimento con la maglia degli ‘Spurs’, chiedendo inoltre informazioni sulla squadra e sulla vita londinese. Il centrale classe ’92 è un pupillo di Conte che lo vorrebbe strappare all’Inter addirittura già a gennaio: Marotta avrebbe fissato a 40 milioni di sterline – oltre 47 milioni di euro al cambio – il prezzo del cartellino di de Vrij, ma difficilmente se ne priverà a metà stagione. 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter e Juventus, dietrofront improvviso: torna gratis

Discorso diverso invece a giugno, soprattutto se il difensore (assistito da Raiola) non avrà rinnovato l’accordo con l’Inter che terminerà nell’estate 2023. A quel punto, ad un anno dalla scadenza, il sodalizio nerazzurro potrebbe anche aprire alla cessione del giocatore per non rischiare di perderlo a parametro zero.