Frecciata a Jorginho per il rigore: “Meglio Insigne” | I numeri dicono il contrario

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:11

Italia, frecciata a Jorginho per il rigore sbagliato: “Meglio Insigne”. Con il Chelsea però il centrocampista ha il 100% delle realizzazioni in stagione

“Dispiace che facciano calciare i rigori a chi non è rigorista”. A lanciare la frecciata a Jorginho, che ha fallito al 90′ il rigore in Italia-Svizzera, è il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis.

LEGGI ANCHE >>> Inzaghi trema: nuovo infortunio in Nazionale

Jorginho ©Getty Images

Intercettato dai microfoni del ‘Corriere dello Sport’ al termine della gara, il numero uno azzurro ha puntato il dito contro il suo ex giocatore, oggi al Chelsea. “Sono contento per Di Lorenzo, non è il primo gol che segna. Mi spiace però che facciano tirare i rigori a chi rigorista non è”. Su Insigne: “Avrebbe dovuto calciarlo lui se fosse rimasto in campo? Forse sarebbe stato meglio” ha chiosato De Laurentiis.

LEGGI ANCHE >>> Spauracchio playoff per l’Italia: le possibili avversarie degli Azzurri

Le statistiche stagionali però sottolineano come Insigne non sia così infallibile dal dischetto. Su sette rigori calciati, il capitano azzurro ne ha falliti ben tre, con una percentuale realizzativa del 57%. Jorginho, che aveva sì sbagliato il rigore a Basilea contro la Svizzera, ha però totalizzato un en-plein con il Chelsea, trasformandone tre su tre in stagione con il 100% di realizzazione. Spetterà quindi a Mancini scegliere: il ct ha sottolineato come il rigorista potrebbe cambiare dalle prossime gare.