Tutti contro il Newcastle, la mossa sconvolge il calciomercato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:47

Il Newcastle deve far fronte ad un ostacolo non di poco conto nei suoi piani ambiziosi di rinforzamento: Premier in rivolta

“A tutti, ma non al Newcastle“: sarebbe questo il motto che si fa strada tra i club di Premier League. Il ‘The Telegraph’ racconta delle indiscrezioni che arrivano da una fonte, secondo cui le società del campionato inglese sarebbero pronte a fare fronte comune contro la nuova proprietà dei Magpies.

Newcastle
Newcastle © LaPresse

Il club è da poco passato nelle mani del Pif, il fondo saudita il cui nome è anche fatto in orbita Inter, ma i nuovi proprietari non sono stati accolti in maniera benevola dalle altre 19 società del campionato inglese. La prima mossa tesa ad ostacolare il Newcastle è stato il blocco delle sponsorizzazioni provenienti da parti correlate, con modifiche al regolamento che sono ancora al vaglio. Ora questa nuova mossa che vuole impedire al club di fare la parte del leone nel mercato interno.

LEGGI ANCHE >>> Milan, colpo in Francia a rischio: spunta il Newcastle di Pif

Newcastle, i club di Premier pronti al boicottaggio

Newcastle
La disperazione dei Magpies © LaPresse

In pratica, secondo quanto riportato da ‘The Telegraph’, i club di Premier League non accetteranno proposte da parte del Newcastle per l’acquisto di calciatori. In pratica, se fosse confermata da tutti tale scelta, i Magpies potrebbero fare mercato soltanto all’estero.

Il club con Pif come nuovo proprietario ha appena affidato la panchina ad Howe ed ha bisogno di risollevarsi vista la deprimente classifica. Per farlo sono pronti investimenti importanti già a gennaio ma dai club inglesi arriva uno stop importante.