Calciomercato, l’Inter anticipa la Juve | Il bomber ha chiesto la cessione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:21

L’Inter pensa al futuro e studia la situazione del bomber sul calciomercato. Gli ultimi sviluppi potrebbero permettere di anticipare il colpo e la Juventus

Il calciomercato non dorme mai e l’Inter non resta a guardare. I nerazzurri studiano le soluzioni, alla ricerca dei profili giusti per completare la rosa.

Calciomercato, l'Inter anticipa il colpo | Il bomber vuole andare via
Marotta e Ausilio © LaPresse

Da tempo la dirigenza ha acceso i radar alla ricerca di un calciatore molto interessante per Simone Inzaghi e in generale per il futuro del calcio italiano. Stiamo parlando di Giacomo Raspadori. L’attaccante del Sassuolo ha fatto vedere grandi giocate e qualità superiori alla media nelle apparizioni con la maglia dell’Italia, ma anche sul finale della scorsa stagione. Un classe 2000 dall’intelligenza tattica smisurata e dal fiuto del gol innato che da diversi mesi ha stregato l’Inter. Ma che al Sassuolo quest’anno non è ancora riuscito a esprimere il meglio di sé. All’interno della rosa di Dionisi, infatti, è importante, ci mancherebbe, ma è stato spesso sostituito e senza lasciare il segno in molte occasioni.

LEGGI ANCHE >>> Ansia Dzeko in casa Inter, contatti con la Bosnia e nuovi controlli

Calciomercato Inter, Raspadori già a gennaio: l’assist del calciatore

Calciomercato Inter, Raspadori nel mirino
Raspadori © LaPresse

Secondo quanto riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, il calciatore sarebbe scontento da quanto gli sta succedendo al Sassuolo. Lungi da polemiche, visto il suo carattere, gradirebbe proseguire il suo percorso di crescita in un club come l’Inter. E proprio i nerazzurri ora potrebbe fiutare un colpo importante per completare l’attacco e anticipare anche la concorrenza della Juventus. La valutazione fatta dal Sassuolo resta molto alta, sui 40 milioni di euro, ma diversi giovani potrebbero essere inseriti nell’affare: da Mulattieri a Satriano, Pirola e Agoumé. E ora spunta il prestito, la formula giusta con cui l’affare potrebbe decollare a gennaio.

Che ostacolo potrebbe subentrare nella trattativa? Beh, l’Inter deve anche cedere. E in tal senso, l’arrivo di Raspadori è per forza condizionato da Alexis Sanchez. Il cileno è rientrato nelle rotazioni, e anche bene, ma la dirigenza taglierebbe volentieri il suo altissimo ingaggio. Lui, però, non ha intenzione di accettare campionati minori: andrebbe via solo per pari livello rispetto alla Serie A.