Inter, i rigori diventano un problema: la decisione di Inzaghi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:48

Inter, aria di svolta in casa nerazzurra per quanto riguarda i rigori: Simone Inzaghi cambia, ecco la scelta del tecnico

Dopo la terza pausa per le nazionali, l’Inter mantiene i sette punti di ritardo dalla vetta della classifica. C’è rammarico per non aver vinto il derby contro il Milan, ma i nerazzurri sono stati autori di una buona prestazione per almeno 75 minuti.

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi © LaPresse

Tra le tante occasioni sciupate, grida vendetta il rigore che Lautaro Martinez si è fatto parare da Tatarusanu. Con i tiri dal dischetto, rapporto fin qui complicato in questa stagione per l’Inter, che anche con l’Atalanta aveva fallito dagli undici metri, stavolta con Dimarco. Potevano essere, a conti fatti, quattro punti in più e una classifica completamente diversa. Il tempo per recuperare, a partire dalla sfida con il Napoli, c’è tutto.

Inter, Lautaro trema troppo dal dischetto: cambio della guardia

Tatarusanu
Milan-Inter, il rigore parato da Tatarusanu a Lautaro Martinez © LaPresse

Ma per quanto riguarda il rigorista designato, Simone Inzaghi sta pensando di cambiare la gerarchia. Lautaro ha fallito in tre degli ultimi sei viaggi dal dischetto, secondo la ‘Gazzetta dello Sport’ le indicazioni che arrivano dagli allenamenti parlano di un Calhanoglu glaciale e implacabile. Il turco, del resto, aveva realizzato il suo di rigore con grande lucidità.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Conte si prende il big dell’Inter: “Presto sarà al Tottenham”

Potrebbe essere lui dunque a ereditare il posto da rigorista di Lautaro. Scalpitano anche Perisic, che quando si è presentato a calciare ha sempre fatto centro, e Dimarco, che al di là dell’errore precedentemente ricordato ha ottime percentuali.