Milan primo a 6 punti dall’Inter, Juve davanti a Mourinho | Classifica senza VAR

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:16

Le ultime news Serie A riguardano i risultati della dodicesima giornata. Da Milan e Inter a Juventus, Napoli e Roma: la classifica senza Var

Nuovo appuntamento con la classifica senza Var, la rubrica ideata da Calciomercato.it che mette a confronto la graduatoria ufficiale della Serie A con una ipotetica, realizzata non tenendo conto delle decisioni arbitrali cambiate grazie alla video assistenza.

Classifica senza Var
Piccinini consulta il Var ©️ LaPresse

Nella dodicesima giornata di campionato ci sono stati molti episodi che hanno costretto i direttori di gara a cambiare la decisione sul campo dopo l’On Field Review. Nell’anticipo di sabato tra Cagliari e Atalanta, Piccinini cancella il rigore per i bergamaschi dopo averlo rivisto al monitor: il contatto tra Carboni e Pasalic non è falloso. Anche nel lunch tra Venezia e Roma è stato tolto un penalty da Aureliano: prima del fallo di Haps su Abraham c’è il fuorigioco di Pellegrini. Convalidata, invece, la rete di Arnautovic in Sampdoria-Bologna inizialmente annullata da Manganiello: la posizione è regolare. Stesso discorso in Udinese-Sassuolo, con Dionisi che torna sui suoi passi e concede il gol a Beto: niente offside.

LEGGI ANCHE >>> Italia, emergenza infortuni: Mancini in ansia

Serie A, dodicesima giornata: risultati e classifica senza Var

Classifica senza Var © Getty Images

Empoli-Genoa 2-2
Spezia-Torino 1-0
Juventus-Fiorentina 1-0
Cagliari-Atalanta 1-3
Venezia-Roma 3-3
Sampdoria-Bologna 1-1
Udinese-Sassuolo 2-2
Lazio-Salernitana 3-0
Napoli-Verona 1-1
Milan-Inter 1-1

CLASSIFICA REALE: Napoli punti 32, Milan 32, Inter 25, Atalanta 22, Lazio 21, Roma 19, Fiorentina 18, Juventus 18, Bologna 18, Verona 16, Empoli 16, Torino 14, Sassuolo 14, Udinese 14, Venezia 12, Spezia 11, Genoa 9, Sampdoria 9, Salernitana 7, Cagliari 6.

CLASSIFICA SENZA VAR: Milan punti 32, Napoli 30, Inter 26, Atalanta 25, Lazio 21, Juventus 19, Roma 18, Bologna 16, Empoli 16, Fiorentina 15, Sassuolo 15, Verona 14, Torino 14, Udinese 13, Sampdoria 12, Genoa 12, Spezia 11, Venezia 10, Salernitana 7, Cagliari 6.