Adani bacchetta Allegri: “La Juventus deve fare di più”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:14

La Juventus vince contro la Fiorentina rimasta in dieci uomini: Lele Adani commenta la gara e lancia una frecciata ai bianconeri

Torna alla vittoria la Juventus dopo due ko consecutivi. I bianconeri battono la Fiorentina grazie ad una rete nei minuti finali di Cuadrado, sfruttando anche la superiorità numerica. La squadra di Italiano, infatti, ha dovuto giocare gli ultimi 17 minuti più recupero in dieci uomini per l’espulsione di Milenkovic.

Adani
Adani

Un rosso che ha cambiato le sorti di un match fino a quel momento equilibrato. I calciatori di Allegri non hanno mostrato progressi dal punto di vista del gioco ma sono riusciti a portare a casa una vittoria preziosa che serve a mettere fine ad una crisi di risultati in campionato che stava diventando preoccupante. Sulla Juventus ha parlato, nel corso di ’90° Minuto’ sulla Rai Lele Adani che non ha mancato di ‘bacchettare’ ancora una volta Allegri.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, blitz in Germania per il nuovo bomber

Adani su Allegri e la Juventus: “Non sempre capita l’espulsione”

Allegri
Allegri © LaPresse

Nel suo commento agli argomenti forniti dalla giornata di Serie A, Adani ha rimarcato anche il momento della Juventus.

“E’ una squadra forte – le sue parole – ma deve fare di più”. L’ex difensore, protagonista spesso di confronti con Allegri, ha anche aggiunto: “Si può parlare di grinta, carattere, di attitudine, ma il livello di gioco deve salire”. Poi l’altra stoccata: “Non sempre c’è l’espulsione che ti cambia la gara”. Questo il giudizio del commentatore Rai sul successo bianconero deciso da Cuadrado con un gol nel finale.