Calciomercato Milan, rinnovo e ritocco: accordo sempre più vicino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:39

Milan, sempre più vicino l’accordo per il rinnovo contrattuale con tanto di adeguamento dell’ingaggio

Una storia che sa di lieto fine, si attende solo la data giusta. Il futuro del Milan continuerà ad essere nelle mani di Stefano Pioli, perché il percorso del club rossonero nelle mani dell’allenatore emiliano ha soddisfatto tutta la società.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, svolta per Theo Hernandez | Offerta da capogiro

Milan © Getty Images

Il club è tornato in Champions League, sta valorizzando al massimo i propri giovani e lotta per le posizioni di vertice: non sembrano esserci dubbi dunque in merito al rinnovo dell’allenatore, il cui contratto scade alla fine della stagione. Nel contratto c’è una clausola di tacito rinnovo ancorato a 2 milioni di euro più bonus, ma il club sembra essere intenzionato ad aumentare l’ingaggio del tecnico, come segno di gratifica per il lavoro fatto. Lo riferisce ‘La Gazzetta dello Sport’, che sottolinea come anche da parte dello stesso Pioli ci sia volontà di continuare ad allenare il Milan. Pioli ha conquistato l’ambiente rossonero oltre che per i risultati e la crescita dei giovani, anche per il suo atteggiamento, pacato e mai in cerca di giustificazioni. Un aspetto gradito dal club rossonero.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, agente in città e doppio addio a zero

Lo stipendio di Pioli, al momento, è piuttosto lontano dai big della Serie A come Spalletti, Inzaghi e soprattutto Allegri. Il Milan però non avrà problemi ad aumentare la cifra e anche il tecnico stesso ha sempre considerato il suo rapporto con il Milan senza una data di scadenza. Per la firma, dunque, sembra essere solo questione di tempo.