Juventus, clamoroso Vlahovic: accordo per gennaio a 80 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:38

Possibile clamorosa svolta nell’affare Vlahovic: ci sarebbe addirittura un accordo per una cifra vicina agli 80 milioni di euro

La questione Dusan Vlahovic continua a tenere tutto il calciomercato di Serie A e non solo col fiato sospeso. Il serbo è in scadenza 2023, ma ha già fatto sapere di non voler rinnovare con la Fiorentina e ovviamente si sono scatenate le voci e le indiscrezioni.

Vlahovic
Vlahovic © LaPresse

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Fiorentina, Allegri in conferenza: “Due assenze. Su Vlahovic…”

Juventus e Inter sono ovviamente super interessate, i bianconeri sembrano la squadra potenzialmente più vicina al bomber del 2000, che però piace anche a mezza Europa. Non a caso l’Atletico Madrid ha provato a prenderlo in estate, senza trovare l’accordo con la Fiorentina. Ma anche la Premier League segue con grande attenzione il calciatore.

Calciomercato Juventus, Vlahovic: accordo di massima Fiorentina-Arsenal

vlahovic fiorentina juventus arsenal accordo
Vlahovic © LaPresse

E proprio dall’Inghilterra sarebbe arrivata un’accelerata clamorosa. Come riporta ‘Sky Sport’, infatti, l’Arsenal avrebbe addirittura trovato un’intesa iniziale con il club viola e sarebbe pronto ad avvicinarsi e raggiungere la richiesta di 80 milioni di euro, già per il mercato di gennaio. Anche con l’inserimento di alcuni bonus. I Gunners farebbero un sacrificio importante, ma al momento manca l’accordo con il giocatore e gli agenti, con cui ora ci sarebbe distanza. Probabilmente anche economica, ma il segnale che arriverebbe da Vlahovic è la volontà di attendere proposte più importanti e ambiziose.

E la Juve potrebbe anche rientrare proprio nel novero dei club che il serbo spera facciano una mossa quanto prima, anche magari chiudendo la stagione alla Fiorentina e rimandando tutto a giugno. I viola, dal canto loro, rimarrebbero senza il loro giocatore più forte e vorrebbero comunque chiudere per il sostituto il prima possibile. L’idea principale resta Domenico Berardi, ma il Sassuolo nonfarà sconti.