Inter, allarme Barella e Brozovic | L’agente: “Sarà difficile”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:17

L’Inter sta arrivando al derby in un periodo denso di impegni anche di calciomercato e di firme, ma torna a suonare forte l’allarme Brozovic e Barella: le parole dell’agente

Meno due giorni al derby della Madonnina tra Inter e Milan, due squadre che hanno lo stesso obiettivo scudetto ma che al momento sono divise tra qualche punto a favore dei rossoneri. Due società che in questi giorni stanno procedendo insieme spedite nell’iter del nuovo stadio e che sono protagoniste anche sul calciomercato.

barella brozovic inter rinnovo
Barella e Brozovic © LaPresse

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, i conti non tornano: quattro addii a fine stagione

Entrambe sono alle prese con qualche grattacapo di contratto, in estate è stato quasi storico il ‘tradimento’ di Hakan Calhanoglu che dal Milan è passato all’Inter a parametro zero. Ma i problemi di rinnovo non sono finiti qui per nessuna delle due: i rossoneri rischiano seriamente di perdere anche Kessie gratis, oltre a Romagnoli, Marotta sta lavorando a diverse firme ma manca quella più importante per la durata dell’accordo. Ovvero Marcelo Brozovic.

Inter, Marotta senti Naletilic: “Così è difficile trattenere Barella e Brozovic”

marotta inter brozovic barella
Marotta © LaPresse

L’Inter ha rinnovato i contratti di Lautaro Martinez e presto quello di Nicolò Barella, per cui sembra davvero una questione di giorni, qualcuno sperava addirittura che potesse giocare il derby col Milan con l’annuncio già in tasca. Per il croato invece c’è da lavorare, la scadenza nel 2022 di certo non lascia tranquilla la società così come i tifosi. C’è da fare una trattativa con il padre e l’entourage del giocatore diventato ormai imprescindibile per l’Inter. E ad alimentare i dubbi e le preoccupazioni di casa nerazzurra ci sono anche le parole di Marko Naletilic, storico e influente procuratore croato: “Brozovic è uno dei punti di riferimento dell’Inter, spero possa rinnovare. Ma avrà tante richieste e sarà un problema soddisfare le sue richieste economiche, soprattutto nelle condizioni finanziarie dell’Inter”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Inter e Milan scippate: l’annuncio di Paratici!

Un allarme in piena regola, che spegne un po’ l’ottimismo che poteva nascere dal legame importante tra il club e il giocatore, che non è in dubbio. Ma le richieste economiche sono alte, magari anche giustamente, per cui al momento nessuno scenario può essere escluso. E Naletilic allarga la sua preoccupazione anche a Barella: “È giovane e fortissimo, l’Inter deve fare in modo di tenerlo. Ma senza forza economica diventa difficile, lo si è visto la scorsa estate. Alla fine dipende anche dai calciatori, nella carriera contano altri aspetti oltre a quello economico”.