Sciopero dei calciatori, Serie A rischia lo stop | Ecco cosa sta succedendo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:12

Rischio sciopero in Serie A: i calciatori italiani potrebbero fermare il campionato per “discriminazione fiscale”. Tutti i dettagli

La Serie A rischia di fermarsi a causa dello sciopero dei calciatori. La questione è relativa alla legge di Bilancio che dovrà essere approvata dal Governo: l’esecutivo potrebbe non modificare la norma contenuta nel Decreto Crescita che riduce sensibilmente la tassazione dei calciatori stranieri che arrivano in Italia.

Sciopero dei calciatori, Serie A rischia lo stop | Ecco cosa sta succedendo
San Siro © Getty Images

“Qualcosa negli ultimi giorni è cambiato: non escludo che per interessi societari un dirigente con i bilanci del club ululanti sia intervenuto “presso l’amico politico” con l’obiettivo di evitare che questa assurdità regolamentare venga rimossa. A parità di valori tecnici (voglio essere buono, visto il numero di pippe straniere circolanti) e proprio per pagare meno tasse, le nostre società preferiscono acquistare all’estero“, scrive Ivan Zazzaroni sul ‘Corriere dello Sport’.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Zakaria, Roma attenta: la Premier League fa sul serio

La Serie A rischia di fermarsi per lo sciopero dei calciatori: i dettagli

Sciopero dei calciatori, Serie A rischia lo stop | Ecco cosa sta succedendo
Dal Pino, presidente della Lega Serie A © Getty Images

Come riportato dal ‘Corriere dello Sport’, dunque, se la notizia dovesse essere confermata per protesta l’Assoagenti inviterebbe il sindacato troppo spesso silente (AIC) a imporre lo sciopero agli associati. I calciatori italiani potrebbero così fermare il campionato per discriminazione fiscale. Si attendono ora ulteriori aggiornamenti.