Dalla Germania i soldi per Donnarumma | Sacrificio monstre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:45

Possibile cambio della guardia al Barcellona: gli spagnoli cercano il tesoretto per l’assalto a Donnarumma in estate

Potrebbe essere arrivata al capolinea la storia tra Marc-Andre ter Stegen e il Barcellona. Per il portiere tedesco si prospetta una possibile cessione nell’arco del mercato invernale o estivo, per poter arrivare a delle soluzioni più economiche. È noto, infatti, che l’estremo difensore tedesco attualmente è uno dei giocatori con l’ingaggio più alto nella squadra blaugrana, con quasi 9 milioni a stagione. Stando a quanto riportato da ‘El Gol Digital’ le intenzioni adesso del Barcellona sono quelle di ridurre le spese all’osso.

Donnarumma
Donnarumma © Getty Images

Allo stesso tempo ter Stegen non sta dando più le certezze di un tempo, tanto che lo stesso Ronald Koeman ha avuto, quando era ancora allenatore dei blaugrana, qualche dubbio sul suo utilizzo da titolare. La fortuna di Laporta è che l’estremo difensore tedesco gode ancora di ottima fama in patria, dove tutti sono convinti che sarà l’erede di Manuel Neuer tra i pali della Germania, così come potrebbe sostituirlo al Bayern Monaco. 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, ‘nocivo’ per la squadra | Juventus in agguato

Barcellona, dalla Germania i soldi per Donnarumma

ter Stegen
ter Stegen © Getty Images

Julian Nagelsmann potrebbe accontentare ter Stegen, che dopo 8 anni tornerebbe così in patria, ma con il Barcellona c’è da trovare l’accordo sul prezzo: la richiesta si aggira intorno ai 55 milioni di euro, tesoretto che permetterebbe così agli spagnoli di tentare l’assalto a Gianluigi Donnarumma. Il portiere italiano, reduce dal rigore parato all’ex compagno di squadra Andre Silva in Champions League, si sta alternando con Keylor Navas a difesa dei pali del Paris Saint-Germain e l’idea di poter giocare nel Barcellona potrebbe stuzzicarlo già in estate.

LEGGI ANCHE >>> Sciopero dei calciatori, Serie A rischia lo stop | Ecco cosa sta succedendo

Operazione comunque difficile: il PSG non lascerà andare Donnarumma così facilmente, nonostante l’abbia prelevato a parametro zero dal Milan. Al Barcellona, quindi, servirà un’offerta importante per dare il via a questa girandola a difesa della propria porta per il prossimo anno, soprattutto dal punto di vista dell’ingaggio che il portiere azzurro potrebbe chiedere.