Calciomercato, vuole solo la Juventus | Ronaldo rifiutato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:50

La vittoria contro lo Zenit ha interrotto una serie negativa, ma in casa Juventus le tematiche di calciomercato restano all’ordine del giorno

Dopo due sconfitte consecutive, la Juventus è tornata alla vittoria contro lo Zenit, conquistando la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League con due turni d’anticipo. Un traguardo che porterà in dote un tesoretto di circa 25 milioni di euro.

Calciomercato, vuole solo la Juve | Ronaldo rifiutato
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Un gruzzolo importante per il calciomercato di gennaio, cui la Juve spera di poter aggiungere anche le risorse derivanti dalla partenza di alcuni esuberi. A tener banco in casa bianconera, non c’è solamente il mercato in entrata e in uscita. Dopo la sconfitta di Verona, critica e tifosi hanno messo in dubbio anche la posizione di Massimiliano Allegri. Anche per ragioni economiche, un esonero del tecnico livornese appare quasi impossibile, ma la stampa estera continua a parlare di eventuali sostituti dell’attuale tecnico juventino.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Juve, Dybala brilla e firma. Tutti i dettagli: cosa manca per l’annuncio

Calciomercato, vuole solo la Juve | Ronaldo rifiutato
Zinedine Zidane ©LaPresse

Calciomercato Juventus, dalla Spagna: Zidane punta i bianconeri

Tra i nomi circolati con maggiore forza negli ultimi giorni, c’è sicuramente quello di Zinedine Zidane. Finito anche nel mirino del Manchester United di Cristiano Ronaldo prima della conferma di Solskjaer, secondo ‘fichajes.net’ il tecnico francese avrebbe rifiutato la corte dei Red Devils recentemente. Il motivo? L’ex fantasista già da tempo ha in testa di proseguire la propria carriera come Ct della Francia e solamente una chiamata della Juve sarebbe, secondo il sito spagnolo, in grado di fargli cambiare idea.

Uno scenario che al momento sembra ben lontano dal potersi materializzare, visto che la fiducia del club torinese nei confronti di Allegri resta immutata nonostante il cammino a dir poco deludente in campionato.