CMIT TV | Inter-fondo Pif, ecco cosa sta succedendo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:21

Intervenuto in diretta alla CMIT TV, Fabrizio Biasin ha parlato dell’ipotesi Inter-fondo Pif e non solo

Tra coloro che sono intervenuti nella diretta della CMIT TV c’è anche Fabrizio Biasin. Il giornalista ha parlato delle gare in programma in Serie A, ma anche di Inter. Primo argomento, il Milan e le assenze: “Pioli non è uno che tende a lamentarsi, ma dovrà inventarsi una formazione alternativa. Lui non è uno che sta li a frignare, nel caso specifico l’assenza di Diaz diventa un po’ un problema perché dopo aver perso Calhanoglu il Milan ha voluto puntare sullo spagnolo, ma non ha realmente sostituito Calhanoglu. C’è Messias che può fare l’esterno ed è fuori uso, la partita sulla carta è abbordabile ma va comunque giocata”.

Fabrizio Biasin alla CMIT TV

A rendere complicate le cose per tutti è il calendario: “Il problema vero è che il calendario non va bene, non è sostenibile, vogliono pure aumentare le partite…”.

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

LEGGI ANCHE >>> Lazio-Inter, Inzaghi ufficializza l’assenza di due sudamericani

CMIT TV, Biasin e la rivelazione su Inter-Fondo Pif

lautaro inzaghi sanchez lazio inter
Sanchez e Lautaro © Getty Images

Biasin ha parlato anche di Lazio-Inter: “Sarà una gara che è stata colorata da due conferenze stampa, con Inzaghi abbottonato e Sarri più severo con il mondo del calcio. Si può essere d’accordo o meno, ma si sta andando incontro ad un calcio sempre più show e la mia sensazione è che si rischia di stufare un po’ la gente. Sarà una gara importantissima per tantissimi motivi. La Lazio arriva da una sconfitta e l’Inter ha vari acciaccati, sarà curioso capire come Inzaghi sarà accolto. Si affrontano secondo me i due centrocampi più forti con quello del Milan, vedremo chi la spunterà”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE.

Sul mercato: “In questo momento si ragiona sui rinnovi, Lautaro è questione di tempo, per Barella sono state messe le basi, Brozovic è un nodo. Nei 3 casi c’è positività, a gennaio si ragiona su un paio di colpi per rafforzare la rosa di Inzaghi, tutto passa da qualificazione Champions, prima è difficile pensare chi possa arrivare per dare una mano, si sta pensando anche ad uscite di giocatori dal contratto pesante, come Sanchez. Onana sarà il portiere nella prossima stagione”. Sul Fondo Pif: “Per il discorso legato ai sauditi c’è un clamoroso raffreddamento, hanno preferito la Premier. Ciò non significa che non potranno allargare i loro interessi alla Serie A, ma ora è troppo prematuro”.