CMIT TV | “Mourinho sa fare la vittima”. PIF-Inter: “Ipotesi non azzardata”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:46

Nel corso di CMIT TV è sono intervenuti Gigi Moncalvo e Fulvio Santucci per soffermarsi soprattutto sulle vicende legate all’Inter ma non solo 

Moncalvo e Santucci a CMIT TV
Moncalvo e Santucci a CMIT TV

Nel corso dell’appuntamento con CMIT TV è intervenuto Gigi Moncalvo a partire dalla tematica sul fondo PIF relativo all’Inter: “Benvenuto chiunque purchè porti la grana. Se arrivano i sauditi ben vengano. Milano è la capitale degli affari. Ci sono anche le banche che sentono di dover inventare nuove fonti di investimento. Noi siamo i corresponsabili, l’ultimo anello della catena. Noi che guardiamo, scommettiamo e vediamo la partita. Che il calcio sia uno strumento di politica non ci sono dubbi. Non lamentiamoci poi se i nostri campioni vengono portati via”.

MOURINHO – “Mi auguro venga accolto come uno che ha raccolto grandi risultati a livello internazionale, cosa che da tempo non accade alla Juve. Mou è una star e quindi penso che speri di entrare nel sottopassaggio e vedersi insultato. In questo modo gli riuscirà la cosa che sa fare meglio: la vittima”. 

JUVENTUS – “Allegri deve fare l’uomo di raccordo con la società, alla Moggi. Questo manca alla Juventus. Con la Roma vince 2-1 la Juve”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Ecco Perché l’Inter (per ora) non può essere venduta al Fondo PIF

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Juventus, Galosso sicuro: “Con Allegri non c’è feeling”

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM! 

In serata è intervenuto anche Fulvio Santucci sullo stesso argomento: “Non è una novità che Suning non navighi in buone acque. Se ne parlerà ancora. È al passo d’uscita, è un po il segreto di Pulcinella. Da qui a pensare alla trattativa con il fondo arabo è da vedere. Di fronte al risultato tutto viene in secondo piano. Se mi fa vincere la squadra tutto passa in secondo piano, lo dico per evitare false ipocrisie. Penso ci sia un incontro di interesse. La mia impressione è che Suning prima di lasciare l’Inter voglia fare lo stadio, però l’ipotesi saudita potrebbe anche non essere azzardata”. 

FISCHI INZAGHI – “Per me non farebbero bene. Sono dinamiche che però non conosco. Se vogliono lo facciano, ma non penso sarebbe giusto”.