Critiche su Handanovic: in quattro gli possono ‘rubare’ il posto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:27

Anche contro l’Atalanta Handanovic ha avuto più di una critica per la sua prestazione: l’Inter guarda al futuro con quattro nomi per la porta

Handanovic
Handanovic © Getty Images

Di nuovo critiche su Samir Handanovic. Contro l’Atalanta il portiere sloveno ha avuto qualche incertezza che lo hanno fatto finire nel mirino dei tifosi. Per il 37enne di Lubiana da tempo si parla di un possibile addio ai nerazzurri con l’Inter che va alla ricerca di un sostituto. Prima del match l’amministratore delegato Marotta ha parlato dell’interesse per Onana, portiere in scadenza di contratto con l’Ajax e accostato dai nerazzurri da mesi. L’estremo difensore nigeriano è uno dei possibili candidati alla successione di Handanovic ma non certo l’unico. Recente è la voce che parla di un possibile tentativo per Leno dell’Arsenal, in scadenza di contratto nel 2023 e finito in panchina nelle ultime partite.

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Inter, Biasin: “Affare low cost, possibilità elevatissime”

Calciomercato Inter, da Onana a Leno: il dopo Handanovic

Oltre ai profili esteri, l’Inter per il dopo Handanovic potrebbe guardare anche in Italia. Sono due i portieri che più volte sono stati accostati ai nerazzurri. Si tratta di Alex Meret e Dragowski, entrambi in scadenza nel 2023 rispettivamente con Napoli e Fiorentina.

Per l’azzurro in estate c’è stato un incontro per il rinnovo con la dirigenza azzurra, ma finora il nuovo contratto non è stato formalizzato.  Anche i loro nomi sono da prendere in considerazione per il dopo Handanovic.