Vlahovic svela tutto: “Ecco perché sono rimasto alla Fiorentina”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:37

Dusan Vlahovic si racconta in una lunga intervista, il bomber della Fiorentina spiega perché ha deciso di rimanere con i viola.

Vlahovic
Dusan Vlahovic © Getty Images

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

Protagonista lo scorso anno con la Fiorentina, con tutta la voglia di confermarsi quest’anno e atteso a una grande sfida contro l’Inter stasera. Dusan Vlahovic si candida tra i bomber più micidiali dell’attuale Serie A e si racconta in una lunga intervista a ‘DAZN’, in cui spiega la sua scelta di rimanere con i viola, ma non solo.

LEGGI ANCHE >>> “Ce la giochiamo”: Vlahovic ‘sfida’ Haaland, cosa dicono i numeri

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

“Sono arrivato qui quando ero molto piccolo – ha dichiarato – A Firenze si sta da Dio, noi dei Balcani scegliamo con il cuore. Credo di poter continuare a crescere e fare passi in avanti. Italiano è uno dei motivi per cui ho scelto di rimanere, ti corregge a ogni minimo sbaglio ma ho pensato: ‘Con questo ci si diverte'”. Ringraziamenti particolari a Prandelli: “Mi ha tolto dalla…una parola che non si può dire. Mio padre dice che nemmeno lui forse avrebbe fatto ciò che il mister ha fatto per me. Anche Ribery è stato una sorta di fratello maggiore. I miei idoli? Ammiro molto Ibrahimovic, lo scorso anno ci ho parlato e mi ha detto di continuare così”.