Nervosismo Juventus dopo l’1-1 col Milan: Allegri in ritardo, ecco cosa è successo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:34

Serata complicata per la Juventus, con il pareggio che non può soddisfare Allegri vista la situazione di classifica: e spunta il retroscena sui motivi del ritardo del mister in tv

Pareggio indigesto per la Juventus: Allegri attacca la squadra
Allegri

Juventus-Milan ha segnato un pareggio che per le sue squadre ha una valenza diametralmente opposta. I rossoneri non possono che essere soddisfatti per un risultato ripreso nel finale di partita con una condizione non proprio perfetta vista la serata di Liverpool, senza punte e con qualche infortunato. E Pioli che ha mantenuto l’imbattibilità in campionato salendo a 10 punti in classifica. A differenza della Juve che invece aveva disperato bisogno di una vittoria, soprattutto in uno scontro diretto per accorciare sulle squadre davanti smuovendo la classifica. Invece Allegri si ritrova a due punti dopo quattro partite e al penultimo posto, davanti solo alla Salernitana. In più il clima non sembrava dei migliori ieri sera.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

szczesny rabiot juventus milan
Szczesny © Getty Images

Juventus-Milan, Szczesny e Rabiot fanno tardare Allegri in tv

Il video che sta circolando sul web di Massimiliano Allegri furibondo all’uscita dal campo dopo il fischio finale con tanto di sfogo nei confronti dei suoi giocatori. Ma anche qualche malumore negli spogliatoi per un episodio avvenuto in partita. Come riporta ‘Il Corriere di Torino’, infatti, ieri sera il tecnico bianconero si è presentato in ritardo davanti alle tv a causa di qualche scambio di battute all’interno dello spogliatoio. Al centro, in particolare, Szczesny che non ha gradito il posizionamento di Rabiot in occasione del corner che ha portato al pareggio di Rebic. In diretta si è visto il portiere polacco strattonare il compagno per spostarlo, ma senza evidentemente ottenere risultati.